Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

PRIMO PREMIO A GIUSEPPE STEFANO PROITI NELL'AMBITO DEL BUK FESTIVAL LETTERARIO DI CATANIA EX AEQUO CON MARIA GRAZIA PATANE’ - L’ ASSOCIAZIONE AKKUARIA AL PALAZZO DELLA CULTURA - Buk Festival di Catania: la cultura trionfa in settembre

 

FOTO PROITI PREMIATO POESIA

 

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Catania. Palazzo Platamone si veste di libri, poesia e cultura come al suo solito; stavolta, la seconda edizione del Buk Festival si correda di eventi culturali come il prestigioso Premio di Poesia organizzato dall'associazione culturale  Akkuaria. Trenta finalisti, otto splendide coppe ai poeti vincitori e un primo secondo e terzo classificato di tutto rispetto. Dopo l intervento critico del giornalista saggista Francesco Giordano che ha trattato della figura del poeta scomparso Antonio Corsaro (di Camporotondo Etneo) cui il Premio è dedicato, Vera Ambra la Presidente di Akkuaria ed Antonio Ragone che presiedeva la qualificata giuria, assegnava il Primo Premio a Giuseppe Stefano Proiti con la poesia Ad Occhi Bassi, ex aequo con la poetessa  Maria Grazia Patanè che rompeva con la sua metrica, la scrittura poetica canonica precedente.

Proiti commosso, nel ritirare il Premio, dopo avere ringraziato le illustri personalità presenti, venute a presenziare all'evento, ha dissertato brillantemente e filosoficamente sulla nozione del Tempo ed ha regalato ai presenti momenti di vibranti emozioni.   Le poesie dei premiati sono state inserite in una preziosa antologia  dall'elegante veste editoriale e dalla brillante prefazione di Antonio Ragone.

Tanti sono stati gli appuntamenti con Akkuaria:

 

VENERDÌ 18 settembre  1915-1918 Memorie e testimonianze della Grande Guerra.
Presentazione dell’antologia “Alle spalle un cielo plumbeo come addensamento di vapori in maggio” Memorie e testimonianze dal fronte.  Interverranno: Vera Ambra, scrittrice, Erberto Accinni, curatore della collana “1915-1945 La storia vista con altri occhi”, Francesco Giordano, giornalista-saggista,  Antonio Bonelli, Società Storica Fiumana – Associazione Akkuaria

DOMENICA 20 SETTEMBRE   8 settembre ’43: Due marinai a confronto e altri fatti di guerra
Due dei tanti italiani coinvolti nella infausta giornata hanno raccontato nei loro diari quanto hanno visto. Uno è il ventenne Emilio Ambra: arruolato di leva e stanziato in forza a Venezia, si trovò a dover scegliere se andare con i fascisti o con i partigiani. L’altro è Federico Accinni, imbarcato sull’incrociatore Attilio Regolo, vide e visse l’affondamento della Corazzata Roma, e la tragedia che ne seguì. 1352 marinai morirono con la loro nave, altri 25 perirono giorni dopo a causa delle ustioni e furono sepolti nel cimitero di Mahon.  – Associazione Akkuaria
Interventi di Vera Ambra ed Erberto Accinni
( panoramiche sui romanzi che parlano delle due guerre e in questa occasione : presentazione del romanzo di Giuliana)

Booktrailer d’Autore Proiezione dei bootrailer in concorso al Gold Elephant World – International Film & Music Festival 2015. A seguire, presentazione collettiva degli autori dell’Associazione Akkuaria – Associazione Akkuaria

Cerimonia di Premiazione del Concorso Internazionale di Poesia Antonio Corsaro
Padre Antonio Corsaro era un prete scomodo, saggista e poeta di livello internazionale, che prediligeva gli umili, i poveri ma anche gli artisti e letterati. Morì il 18 agosto 1995.

A vent’anni dalla sua scomparsa questo premio internazionale di poesie è a lui dedicato – Associazione Akkuaria 
Intervento critico di Francesco Giordano, giornalista-saggista.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31