Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
rfodale

rfodale

 - di Maria Teresa Prestigiacomo -

Taormina,ME.Il balletto ispirato alla sirenetta di Handersen Song of Mermaid

Il 18 agosto al Teatro Antico per Opera Stars ha coinvolto e stupito il pubblico con una coreografia perfetta ed elegante, precisa e puntuale.

20190818 215639

Una coreografa di Seul, solare e valente come il suo nome, ha offerto un Corpo di Ballo che ha inchiodato gli spettatori anche i più piccoli, sino alla fine dello spettacolo, parliamo della maestra dell' Accademia del corpo di Ballo coreano d' eccellenza, la prof Sun- Hee- Kim . Anche i costumi eccellenti, hanno stupito il pubblico, meravigliosi senza inutili barocchismi, perfettamente studiati per rappresentare la fauna del mare ...meduse....gamberi....granchi..coralli...pesci...hanno strabiliato  il pubblico internazionale, accorso all'evento altrettanto internazionale e di sicuro richiamo e di successo. Un corpo di ballo coreano che non ha avuto mai nemmeno un attimo di defaillance...e con leggiadria e perfezione tecnica ha retto la scena sino alla fine. Le musiche certamente risentivano  delle atmosfere asiatiche.

llll

Lo sfondo naturale del meraviglioso Teatro greco romano detto Teatro Antico,  era abbellito dalle splendide luci e dagli effetti speciali mai tanto speciali da  offuscare la giusta gloria dei ballerini e della coreografia  ma sono state adottate luci sempre funzionali ad esaltare le forme coreografiche con massima eleganza della scenografia. Opera Stars si conferma ancora una volta  di notevole qualità  e d' eccellenza.

-La Redazione-

Abbiamo appreso una notizia particolarmente importante e significativa per la “ Citta’ di Barcellona Pozzo di Gotto e cioe’ : “ Il Centro Europeo di Studi Universitari di Pace-European Center for University Studies in Peace and Human Rights , parte integrante dei C.O.B-G.E.- Corpi Blu di Soccorso Internazionale Inspired ONU-UNESCO-OMS, “Guardie d'Europa” NO PROFIT associazione di volontariato ad alto livello culturale e umanitario ha nominato Il Conte Angelo Molino della Torre Decano e rappresentante ufficiale personale del Comm.O.M.R.I... e Grand’Ufficiale dei SML prof. Domenico Venuti Presidente generale dei CORPI BLU DI SOCCORSO INTERNAZIONALE DI PACE - CO.B-GE Inspired ONU UNESCO OMS- che nel corso dell’ultima assemblea ha denominato la propria Commissione Culturale Centro Europeo di Studi Universitari di pace con Protettore generale ’Emerito preside della Pontificia Università Salesiana di Roma prof. Don Biagio Amata. Il Conte Molino interverra’ giorno 29 Agosto all’avvio culturale Formazione d’Arte cinematografica e teatrale nella Chiesa di San Giuseppe a Messina con Rettore Mons.Mario Di Pietro. La prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo critico transnazionale d’arte e direttore responsabile red carpet magazine internazionale,appena rientrata da Parigi presenterà il pittore di chiara fama Massimiliano Ferragina.

- di Gennaro Galdi -

Messina. Fortemente voluta ed organizzata da Monsignor Mario Di Pietro, presso la Chiesa San Giuseppe al Palazzo, in Via Cesare Battisti, si presenterà  la mostra d'arte tra Arte e Fede del teologo pittore Massimiliano Ferragina, a cura del critico prof.ssa Maria  Teresa Prestigiacomo giornalista, con interventi programmati da tempo e una poesia di Renato di Pane.

La mostra intende veicolare segni di fede

tradotti in pittura e offerti in un luogo sacro. Il titolo, accattivante induce a profonde riflessioni. Le  brillanti cromie adottate riconducono, come afferma  il valente critico  Prestigiacomo, ad una ricca simbologia iconoclasta del  sacro

(Vedasi programma) In attesa dei loghi COBB GE ANF E ACCADEMIA EUROMEDITERRANEA DELLE ARTI A.C  E COMUNE DI MESSINA alleghiamo ugualmente la locandina, al fine di pubblicizzare l'evento.

Elicotteri in azione tempestiva per domare le fiamme a Gravitelli in pochissimo tempo 

 

Rosario Fodale e tutti i componenti l’Associazione Culturale Messinaweb.eu ,

si associano al dolore del dott. Lino Morgante e dei familiari per la scomparsa del caro padre

Giovanni Morgante

Gentiluomo , Presidente e grande giornalista.

Messina 17 agosto 2019

 

- di Giuseppe Messina-

   Il 9 agosto u. s. ha avuto luogo all’Helios Garden – Lungomare Marchesana di Terme Vigliatore la tradizionale “Festa d’Estate” del Lions Club di Barcellona Pozzo di Gotto, presieduto dall’Ing. Pippo Quattrocchi, allo scopo di raccogliere fondi per attività benefiche. L'evento, oramai, è atteso come momento caratterizzante la stagione del comprensorio richiamando partecipanti da una vasta area del versante tirrenico dell'isola, infatti hanno risposto all’invito oltre 300 tra soci, amici ed estimatori del Lions Club tanto che è stata raggiunta la capienza massima del ridente giardino dell’Helios.

   Una serata, conviviale e danzante ben riuscita e, per questo, va il plauso agli organizzatori che hanno coadiuvato il Presidente Quattrocchi, si è svolta con toni di allegria e grande partecipazione ed ha prodotto una importante raccolta fondi che è stata destinata all’acquisto di prodotti per le detenute della sezione femminile del carcere di Barcellona Pozzo di Gotto. Infatti, desiderando sostenere la convinzione che la detenzione non mortifichi il tratto di femminilità delle donne ristrette nel penitenziario barcellonese, si provvederà con detti fondi ad acquistare maglieria intima, calzature, pigiami, prodotti di bellezza/makeup e, in generale, della cura del corpo, non forniti dall’Amministrazione Penitenziaria.

   La scelta di tale destinazione è nata dopo un particolare evento, svoltosi il 17/7 u.s. e che ha visto collaborare il Lions Club di Barcellona PG con La Direzione della CC di Barcellona ed altri club service/associazioni nella realizzazione di una sfilata di moda, proprio all’interno della sezione femminile dell’istituto penitenziario. La manifestazione, realizzata dietro la spinta propulsiva di Angela Gitto, ha visto concretizzarsi una sfilata di abiti (resi disponibili dalla boutique Sorelle Inglesi) dove detenute, socie Lions o consorti di soci Lions, socie di altri club service, consiglieri comunali, tra le altre, tutte insieme indistintamente, hanno indossato abiti e sfilato in passerella, alternando il momento dedicato alla moda a momenti musicali, teatrali e lettura di brani.

   Alla serata danzante, come detto, molti gli intervenuti: soci del club, giovani Leo, autorità Lions, autorità civili, rappresentanti di altri Lions Club e Club Services cittadini, in generale amici del L.C. di Barcellona Pozzo di Gotto tutti uniti nella condivisione dello spirito di combinare un momento di svago ad attività di servizio e beneficenza.

Hanno accolto l’invito, tra gli altri, il Past Governatore Franco Freni Terranova, il Presidente di Circoscrizione Pino La Spada, il Presidente di Zona Giuseppina Siracusa oltre molti officer Distrettuali Lions.

   L’evento è stato allietato dalla partecipazione di tre coppie di ballerini: Rosario e Vanessa (classificati primi al campionato italiano di danza 2018); Valerio e Francesca (classificati secondi al campionato italiano di danza 2018); Enrico e Melania (classificati quinti al campionato italiano di danza 2018). Questi hanno avuto il potere di contagiare buona parte della platea che, nonostante la calda serata, si è buttata nella mischia per onorare l’arte della danza.

Ha animato magistralmente la serata il D.J. Pippo Basile con le sue musiche e la sua irresistibile allegria.

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Taormina - Spettacolare e unico per scenografia regia e quant'altro... fara' sognare il pubblico di tutte le eta' "La V edizione del  Festival del "Taormina Opera Stars" sarà un momento di musica e spettacolo internazionale da non perdere". Lo assicura il direttore artistico del Festival, Davide Dellisanti, che si appresta a coordinare quello che è ormai diventato l'appuntamento clou della musica classica al Teatro Antico. Una produzione questa dell'Associazione "Aldebaran", presieduta da Antonio Lombardo.  "Quest'anno si è registrato - prosegue Dellisanti - uno sforzo organizzativo notevole. Il risultato è stato un programma di altissima qualità che sicuramente susciterà il gradimento da parte degli spettatori". Ed infatti si annuncia una cavalcata di musica che prenderà il via il 18 e si concluderà il 25 agosto. "Si inizia, appunto, il 18 agosto  - prosegue il direttore artistico del Festival - con "Song of the Mermaid" liberamente ispirato alla favola della Sirenetta di Hans Christian Andersen. In scena, al Teatro Antico, “K-Arts“, quella che può essere considerata la più importante compagnia di danza della Corea del Sud, applaudita nei teatri di tutto il mondo. Si annuncia uno spettacolo fantastico, un' esclusiva destinata al pubblico internazionale di Taormina. Il tutto sarà impreziosito da costumi e coreografie spettacolari che narreranno le vicende della Sirenetta in una storia d’amore adatta agli spettatori di ogni età". Vi sarà spazio, poi, per la grande opera, come da tradizione del Festival. "Anche questa volta - dice il Direttore Artistico -  la grande lirica targata Taormina Opera Stars, sarà protagonista il 21 e 24 agosto, con uno dei capolavori più rappresentati e amati al mondo: Carmen di Georges Bizet. Tutto è stato predisposto nel migliore dei modi. Gianna Fratta, dirigerà l’orchestra del Taormina Opera Stars, la regia è di Antonio De Lucia, il coro sarà diretto da Carmelo Pappalardo. E non poteva mancare neanche un cast di livello internazionale.  Il mezzosoprano, Sanja Anastasia, interpreterà Carmen che si affiancherà al tenore che darà vita a Don José, Dario Di Vietri". Si prospetta, infine, un momento di musica di altissimo livello. "Prestigiosa - conclude Dellisanti - sarà la serata finale del festival che prevede il concerto di Martha Argerich e Daniel Rivera. Il 25 agosto sarà, infatti, avremo l'onore di ospitare la pianista migliore al mondo. Eseguirà, accompagnata dall'orchestra del "Taormina opera stars", il “Concerto numero 1", di Franz Liszt.  Assieme a lei si esibirà il suo grande amico e pianista di fama internazionale, Daniel Rivera, che proporrà il Concerto per pianoforte ed orchestra di Edvard Grieg. Ho scelto di non dirigere personalmente l'orchestra perché gli impegni della direzione artistica di un Festival così importante mi hanno tenuto occupato più del previsto. Pertanto anche per questo appuntamento l'Orchestra del “Taormina Opera Stars” sarà diretta dal M° Gianna Fratta". 

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Scaletta Zanclea, ME.Il castello di Scaletta Rufo Ruffo di Calabria è  tornato a risplendere per opera dell' assessore di Pagliara Melina Scarcella per il Premio di poesia della Tarc che opera per la valorizzazione del territorio. PRIMO PREMIO PER LA POESIA MALINCONIA A PALMA CIVELLO.Presidente giuria Flavia Vizzari.

rrrr

Una targa ricordo è  stata assegnata alla memoria della pittrice scultrice Rosalba Caminiti e consegnata da  Melina Scarcella organizzatrice del premio, alla cugina della scultrice di Pagliara, alla presenza del valente pittore scultore Licinio Fazio che ha ricordato la pittrice con un suo vibrante intervento unitamente a me.

r11

Erano presenti i sindaci e gli assessori di Scaletta e di Pagliara ed un folto pubblico che ha apprezzato poesia e spettacolo condotto da Natale Munao',  ottimo cantante,  con Syria alla danza del ventre e con Guido Vittorino che ha eseguito cover straordinarie, interprete raffinato ed elegante dei più grandi cantanti internazionali. Era presente Gebbato Galdi art  book events internazionali per l accademia euromediterranea delle arti

Calendario

« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31