Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Mostra d' arte internazionale a Taormina 2a puntata bis

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Taormina, Me. Continua nella nota Galleria d'arte Gavri & boutique sul corso principale di Taormina, con tanto di chic red  Carpet alberi,  luci e stelle di Natale, la mostra internazionale d'arte che ha reso protagonisti di una magica serata gli artisti, i pittori, le stiliste e i modelli.

In rigoroso ordine alfabetico, continuando,  Lorenzo Deodato che mostra in Galleria un dipinto di notevole coinvolgimento emotivo per il riflesso di memoria storica: ci riferiamo a Chianaleia di Scilla ed inoltre un dipinto di notevole  funzione decorativa nel senso  positivo del termine, con una rappresentazione di una  ridente piantagione di Bambù. Simone Fichera,  allievo della maestra prof Mantegna che ha rappresentato in una brillante capacità di rappresentazione di posture in movimento, un jazzista rosso, colore dell' energia e della passione e una composizione di stile picassiano. Gavri, pittrice moldava,  ha già al suo attivo numerose mostre e le sue opere si trovano in collezioni private, come quella della nota scrittrice Nicole Rose a Dusseldorf. Morena Meoni trae ispirazione,  in queste opere presenti in Galleria,  dall' Autunno, vissuto di recente per una sua mostra a Parigi...con l accademia Euromediterranea delle arti, pertanto.in una dimensione cromatica surreale si articola la narrazione pittorico-poetica...le poesie trovano spazio sul retro delle opere....l altra si intitola Vita...un albero  trae energia dall' acqua il nostro liquido amniotico, il nostro mare Mediterraneo.

Michele Patane' rende omaggio alla Sicilia con le sue opere, in particolare quelle stampate sul delicatissimo papiro, che cresce solo lungo le rive del Nilo, a Siracusa ed....a Fiumefreddo. Salvatore Privitera è  il raffinato pittore di influsso guccioniano, per massima sintesi ma anche massima efficacia espressiva, tanto che oso paragonarlo per coinvolgimento emozionale ed atmosfera sospesa, a Turner. Molto apprezzate le sue opere, dal docente dell' Accademia di Belle Arti di Brera, Xante battaglia, ospite d onore dell' evento. Dayse Rodrigues, brasiliana  ha mostrato nelle sue due opere, astratte, una straordinaria e sorprendente sintesi di tutti i colori del Brasile, la sua amata terra. La pittrice é  stata in tour d arte expo con l Accademia Euromediterranea delle Arti a Parigi il 15 novembre e successivamente a Bruxelles ed adesso a Taormina si presenta ad un  pubblico internazionale. Antonella Tornello fa emergere in  noi il ricordo di Giorgio Fleri cui la mostra é  dedicata: sul fronte del ricordo iconografico dell' organizzatore di eventi scomparso di recente, si legge' vedo nella bellezza delle cose la bellezza di Dio'...pertanto sembra  ricordarci questa frase la Tornello, in particolare nei suoi quadri' Sottobosco' e nell 'altra opera che rappresenta la natura verdeggiante....il riconciliarsi con il divino, attraverso l arte,  è  il leit motiv della produzione pittorica dell' artista catanese che cerca.... e trova.... e mostra  la luce di Dio in ogni sua opera con una sapiente tecnica ispirata da Dio. Adriana Zambonelli  rende il giusto tributo alla Sicilia fedele alla Chanson de Roland ed ai paladini di Francia....un Cavaliere con il sax è  una delle sue efficaci opere che racchiude e narra di una memoria storica mai dimenticata ed in più....con un pizzico di humour e di ironia.

Notevole successo certamente per un pubblico internazionale avranno queste opere, in particolare, per Zambonelli considerato  che il turista desidera cogliere  le atmosfere e la storia antica del luogo visitato. La stessa considerazione è  valida per Angela Vasta  che omaggia la Sicilia dei suoi antichi figli cavalieri....lo fa, declinando anche al femminile, nella rappresentazione di Angelica,  con  una  tecnica brillante che tende ad umanizzare i paladini di Francia, a conferire loro (dietro le loro austere e coriacee corazze, di soldati) sentimenti di uomini veri...trafitti...tra gioie e dolori...amori e passioni.

Rocco Luigi Barbera, fotografo, allo stesso modo della  Vasta, aveva conquistato il Primo Premio Mare Nostrum, unitamente al trofeo, anche la mostra a Taormina. La sua opera, tecnicamente perfetta,  traduce il suo amore per il suo Mediterraneo  e le radici di Eolo, nel segno di una piena aspirazione alla liberta' che conferisce sicuramente  luce alle civilta' del mondo. Alfio  Torrisi poeta in perfetto stile strehleriano con tanto di leggo nero, ha recitato una poesia dalla forte  denuncia sociale....che affondava le radici nella filosofia di  Enrich Fromm...Essere o avere...? Una bella macchina connota più di un bel pensiero sulla vita?

Una serata art and fashion  and poetry in cui Aurora Caruso stilista messinese ed Adriana Scopelliti di Catona, calabrese, hanno mostrato le loro splendide creazioni delle quali parleremo nella prossima puntata. Di Mati gioielli abbiamo già parlato sul nostro magazine. Accompagnava le creazioni delle stiliste.

 Il fotografo dell' evento era il noto Giuseppe Mangano Russo, già in passerella al fashion  Week di Milano e per lo  shooting fotografico a Parigi per conto dell' Accademia Euromediterranea delle arti alla mostra di Parigi  ed alla presentazione del libro di Nicole Rose al Cafè de Flore a Parigi.

Le opere si ritireranno il 27 dicembre.

Per l ' occasione una cena sociale con poeti, pittori iscritti e simpatizzanti dell' Accademia  sara' realizzata alla Grotta di Ulisse euro 25 e le opere di chi lo volesse saranno spostate nelle sale del ristorante di Taormina con  ingresso sul corso.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30