Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Il lago dei cigni in scena al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto il 9 dicembre

- di  Marcello Crinò - 

            Prosegue con spettacoli di alta qualità il cartellone del Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto, varato quest’anno dall’Amministrazione Comunale con l’apporto fondamentale del direttore artistico Sergio Maifredi.

            Venerdì 9 dicembre andrà in scena Il lago dei cigni, il balletto classico per eccellenza sulle musiche di Petr Ilic Tcajkovskij, con i solisti Andrei Sorokin e Kristina Kochetova  e le coreografie di Marius Petipa. A metterlo in scena il “Balletto di Mosca”, una compagine che riunisce ballerini provenienti dalle migliori accademie di danza di Mosca, San Pietroburgo, Ufa, Perm,  vincitori di concorsi internazionali di balletto, e si avvale di prestigiose collaborazioni con ètoile provenienti dai migliori Teatri Stabili di Mosca, San Pietroburgo, Ekaterinburg, riscuotendo successi in tutto il mondo (Francia, Spagna, Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, Israele, Cina). L’attuale direttore artistico della Compagnia è Timur Gareev, ex solista del Teatro dell’Opera e Balletto di Novosibirsk. Il “Balletto di Mosca” è già stato al Mandanici nella precedente stagione, presentando La Bella addormentata nel bosco.

            IMG 4463 2 ridConsiderato forse il più bel balletto del mondo, continua a mantenere intatto il suo fascino per l´atmosfera lunare che accompagna l´apparizione di Odette, per il doppio ruolo di Odette-Odile, cigno bianco e cigno nero, per l´eterna lotta fra il Bene e il Male.

            La trama, decisamente romantica, racconta la storia della principessa Odette che un perfido sortilegio del malefico mago Rothbart, a cui la principessa ha negato il suo amore, costringe a trascorrere le ore del giorno sotto le sembianze di un cigno bianco. La maledizione potrà essere sconfitta soltanto da un giuramento d'amore. Il principe Sigfrid si imbatte nottetempo di Odette, se ne innamora e promette di salvarla. Ad una festa nella reggia di Sigfrid il mago presenta sua figlia che ha assunto le sembianze di Odette al principe che, convinto di trovarsi al cospetto della sua amata, le giura eterno amore. A quel punto il mago rivela la vera identità della fanciulla e Odette, destinata alla morte, scompare nelle acque del lago. Sigfrid, disperato, decide di seguirla: è proprio questo suo gesto a rompere l'incantesimo consentendo ai due giovani innamorati di vivere per sempre felici.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Ottobre 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31