Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO: I pastori Masai domani arrivano a Palermo In evidenza

I Masai arrivano a Palermo, unica tappa in Sicilia

Vaccini fraudolenti, pericolo estinzione, i pastori lanceranno un appello alle Ong

Un’occasione per conoscere un popolo che vive tra il Kenya e la Tanzania

L’appuntamento è domani all’Istituto Zooprofilattico alle 11 

Palermo – Unico appuntamento in Sicilia, domani fa tappa a Palermo l’importante tour dei Masai, popolo di allevatori di bestiame che vive tra il Kenya e la Tanzania. Una delegazione di sei pastori africani, in rappresentanza di una comunità di 600 mila persone, arriverà all’Istituto Zooprofilattico e, indossando i loro tipici mantelli di lana rossa e blu, dialogherà con veterinari e biologi per denunciare lo scandalo dei vaccini fraudolenti e il paradosso di alcune Organizzazioni no profit da cui, anziché essere aiutati, vengono danneggiati. Un’occasione eccezionale per conoscere il ruolo della donna, dei bambini e dei guerrieri di un popolo minacciato dalla perdita di pascoli e bovini, a rischio per la diffusione di una malattia veicolata dalle zecche. I pastori, quattro uomini e due donne, verranno accompagnati da Beppe Di Giulio, consulente veterinario che vive in Tanzania, impegnato da anni nella lotta alla povertà in Africa.

L’appuntamento con la stampa è:

 

domani alle 11

all’Istituto Zooprofilattico

via Gino Marinuzzi, 3

aula magna   

 

 

Saranno presenti il direttore sanitario dell’Istituto Zooprofilattico della Sicilia, Santo Caracappa e il direttore dell’area Diagnostica specialistica, Guido Ruggero Loria.  

Alle 13,45 la delegazione Masai verrà ricevuta dal sindaco Leoluca Orlando a Villa Niscemi.  

 

Palermo, 20 ottobre 2016

Ufficio stampa: Giuseppina Varsalona (338.8385836)

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31