Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

MUSICA E DANZA POSSONO AVERE EFFETTI BENEFICI SULLA MATERNITÀ E LO SVILUPPO PSICOFISICO DEL BAMBINO?

Senza titolo-1

Il momento della gravidanza e del parto, il diventare mamme e veder crescere serenamente e in salute i propri bambini dovrebbe essere una delle cose più belle per una donna. Ma non sempre la gravidanza va come dovrebbe…come si può trasformare un problema in una risorsa per migliorare la situazione in maniera positiva e con allegria? Con la musica e la danza!
Questo è quello che si propone di fare l’associazione romana  per la promozione sociale Sibilla Tiburtinacon l’iniziativa: “Il do re mi fa…del sorriso ritrovato”.  Il 14 maggio 2016 presso il Centro Congressi “SGM” di Roma, in Via Portuense 741, si terrà una tavola rotonda interdisciplinare per parlare con vari professionisti dei settori in questione dell’aiuto concreto che musica e danza possono dare ad una donna la cui maternità stona quando si trova a vivere gli imprevisti di una gravidanza a rischio o che possa compromettere il corretto sviluppo psicofisico del bambino.

Si parlerà dell’aiuto che potrebbe venire dalla musicoterapia:«già a livello neonatale la musica ha la capacità di rafforzare il legame mamma-bimbo, permettendo di vivere una gravidanza serena e meno a rischio di depressione post partum. Molte volte il Baby blues è associato al trauma del parto prematuro, esperienza destabilizzante per la donna che si trova ad essere doppiamente impreparata davanti al suo divenire mamma e mamma prematura. Un doppio percorso doloroso, dove la Musicoterapia può veramente fare da “collante” tra la sfera emotiva della madre e quella del neonato» spiegano dall’Associazione Sibilla Tiburtina. Ma non finisce qui, la musicoterapia diventa un elemento fondamentale anche per aiutare lo sviluppo psicofisico di un bimbo prematuro fin dai primi giorni in reparto, dove i bimbi vivono una realtà sensoriale e di motricità completamente alterata.
fgrNon solo musicoterapia per mamme e bebè,
 ma anche danzaterapia: «L’American Dance Therapy Association definisce nel 1974 la Danza/MovimentoTerapia come l’uso psicoterapeutico del movimento quale processo che favorisce l’integrazione emotiva e fisica della persona. Il movimento permette di entrare in contatto significativo con quella parte dell’individuo non descrivibile a parole ma ricca, conoscibile, comprensibile, diversamente esprimibile. Il corpo e la psiche sono indissolubilmente connessi, coinvolgendo l’individuo nella sua globalità. La danza/movimento terapia può interagire in questi diversi piani e ristabilirne un armonico equilibrio» ed ecco che questa assume particolare rilevanza nel bambino, che  esiste attraverso il corpo in relazione con l’altro. È infatti attraverso l’azione corporea del gioco che, spiegano i promotori dell’iniziativa, il bambini acquisisce consapevolezza del proprio spazio, il che comporta anche un armonico sviluppo emotivo.

L’appuntamento per la tavola rotonda è dunque per il 14 maggio 2016, dalle ore 9:00 alle 18:00.Per chiunque volesse sostenere l’iniziativa facendo una donazione all’Associazione Sibilla Tiburtina, questi sono gli estremi: Postpay intestato a EMANUELA CAPOZZI  RESPONSABILE “SIBILLA TIBURTINA”   N°5333 1710 2364 9920.  E per maggiori informazioni scrivete a questo indirizzo mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31