Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Il Premio Placido Mandanici a Barcellona Pozzo di Gotto. Tutti i vincitori.

ret

- di Marcello Crinò -

Sabato 7 maggio, con il concerto dei vincitori delle varie sezioni, si è conclusa la diciottesima edizione del Concorso musicale nazionale Città di Barcellona P.G. “Premio Placido Mandanici”, organizzato dall’Associazione Musicale intitolata al musicista barcellonese Placido Mandanici (1799-1852). Circa duecentocinquanta giovani musicisti italiani e tre spagnoli, si sono esibiti dal 2 al 6 maggio all’ex Monte di Pietà, mentre il concerto conclusivo si è svolto nell’Auditorium San Vito. Nel presentare la serata, il direttore organizzativo, il violinista Antero Arena, ha ringraziato coloro che a vario titolo offrono sempre un supporto alle manifestazioni dell’associazione, quali la Pro Loco, la Genius Loci, la Casa Musicale Sanfilippo che ha offerto dei premi, la dottoressa Raffaella Comito per il Premio Giamboi. Ha ringraziato altresì il Presidente della giuria, la pianista e organista Teresa Salvato, e il direttore artistico, la pianista barcellonese Maria Assunta Munafò. L’assessore Ilenia Torre, nel portare i saluti del Sindaco Materia, ha espresso la volontà dell’amministrazione di sostenere maggiormente il premio.

Questi i nomi dei premiati, provenienti dai conservatori italiani e dalla scuole medie ad indirizzo musicale: Concorso Giovani Solisti. Per la Sezione Archi: Insalaco Nicole, di anni 10 (violino), Cat. B, 1° premio con punti 99, ha eseguito di Fiocco l’Allegro; Obiso Riccardo di anni 14 (violino), Cat. C, 1° premio con punti 98, ha eseguito di Pugnani/Kreisler il Preludio e Allegro; Rizza Lucia Maria di anni 14 (violino), Cat. C, 1° premio Assoluto con punti 100, ha eseguito di Haydn il 3° tempo dal Concerto in do Magg.; Giorgianni Fryderyck di anni 21 (violino), Cat. F,1° premio con punti 98, ha eseguito di Paganini il Capriccio n. 23. Per la Sezione Fiati: Mistretta Carlo di anni 10 (oboe), Cat. B, 1° premio Assoluto con punti 100, ha eseguito di Donizzetti l’Allegro dalla Sonata in Fa Magg.; Giardinella Giovanni di anni 16 (tromba), Cat. G, 1° premio con punti 98, ha eseguito di Hummel il 1° tempo dal Concertino; Crimaldi Antonio di anni 21 (trombone), Cat. F, 1° premio con punti 98, ha eseguito di Bozza la Ballade op. 62. Per la Sezione Chitarra: Liarda Gloria di anni 15, Cat. C, 1° premio con punti 98, ha eseguito di Tarrega Recuerdos de la Alahmbra; Fogliaro Saverio di anni 17 Cat. D, 1° premio Assoluto con punti 100, ha eseguito di Villa-Lobos l’Estude n. 2 e di Albeniz Calaluna; De Gaetano Rosario di anni 21, Cat. F, 1° premio con punti 98, ha eseguito di Dyensil Sogne Capricorne; Scalmana Andrea di anni 19, Cat. G, 1° premio Assoluto con punti 100, ha eseguito di Rodrigo la 3ª Piezas Espagnolas. Per la Sezione Pianoforte: Adamov Roberto Boyanov di anni 9, Cat. A, 1° premio Assoluto con punti 100, ha eseguito di Berkovic le Variazioni su un tema di Paganini; Failla Maria Francesca di anni 15, Cat. C, 1° premio con punti 98, ha eseguito di Ginastera la 3ª Danzas Argentinas; Galici Francesco di anni 22, Cat. F, 1° premio con punti 99, ha eseguito di Brahms-Schumann le Variazioni op. 9; Imperato Gianluca di anni 34, Cat. G, 1° premio con punti 99, ha eseguito di Liszt la Ballata n. 2 in SI min. Per la Sezione Fisarmonica: Ceravolo Lia di anni 17, Giovani solisti - Cat. L, 1° premio con punti 98/100, ha eseguito di Precz il 3-3-2.

Infine per la Sezione Scuole Medie a indirizzo musicale, novità 2016: Gentile Marta di anni 12 Cat. R, 1° premio Assoluto con punti 100/100, ha eseguito di Mozart l’Andante K315; Magazù Paolo di anni 13, Cat. S, 1° premio Assoluto con punti 100/100, ha eseguito di Villa-Lobos il Preludio n.1 e il Quartetto di chitarre formato da Coco Samuele, Palma Roberta, Venuto Elena e Venuto Simona Cat. T, 1° premio con punti 99/100, ha suonato di Carpi il Viaggio in groppa al nonno e di Mancini il Pink Panter Jazz; tutti i premiati di questa sezione hanno ricevuto anche un buono spesa offerto dalla Casa Musicale San Filippo.

Per il Concorso di Musica da Camera Sez. A si è esibito il Duo Mazzullo Martina (soprano) e Porretta Gianbartolo (pianoforte), 1° Premio Assoluto con punti 100, eseguendo di Schumann il Widmunge e di Arditi Il Bacio. A loro è stato assegnato l’ambito Premio Mandanici consistente in una borsa di studio e due concerti da effettuarsi presso prestigiose Associazioni musicali italiane e il Premio Casalaina, per il maggior affiatamento strumentale.

Il Premio Michele Giamboi, per aver dato maggiore prova di sensibilità musicale e dedizione verso l’arte musicale, istituito dalla Dottoressa Comito in ricordo del marito Dott. Michele Giamboi, consistente in una borsa di studio e un concerto premio, è stato diviso tra la fisarmonicista Lia Ceravolo e la violoncellista Lucia Maria Rizza.

Il Premio giovani promesse è stato assegnato al giovane oboista Carlo Mistretta, per la “maggiore musicalità rispetto alla propria età”, e il Premio giovani solisti, per le “particolari doti tecniche e interpretative”, è andato ancora alla violoncellista Lucia Maria Rizza.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Febbraio 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29