Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

IL TEATRO COMICO MUSICA D'AVANSPETTACOLO AL VITTORIO DAL 12 FEBBRAIO ORE 21

Carmela-e-Paolino21

 

maxresdefault-  di Maria Teresa Prestigiacomo -

Messina. Da non perdere , sicuramente, tra evocazioni di Rascel, Nino Taranto.....

Al Vittorio Emanuele da venerdì 12 febbraio ore 21 “CARMELA e PAOLINO varietà sopraffino” di JOSÉ SANCHIS SINISTERRA, traduzione, adattamento e regia ANGELO SAVELLI con EDY ANGELILLO e GENNARO CANNAVACCIUOLO. La Trama: Ay, Carmela di José Sanchis Sinisterra racconta la vicenda di due oscuri attori di varietà che nel 1938, durante la guerra civile spagnola, cadono prigionieri dei falangisti e sono costretti, loro malgrado, ad improvvisare per le truppe uno scalcinato ma esilarante spettacolo dal tragico esito finale. Con Carmela e Paolino il regista Angelo Savelli, d'accordo con l'autore, ha compiuto un'operazione di adattamento di questo acclamato testo spagnolo trasportandone l'azione nell'Italia del 1944, in piena seconda guerra mondiale, in uno sperduto paese della provincia abruzzese invaso dalle armate tedesche. Anche per quanto riguarda la parte centrale del testo originale, occupata dal ricordo dello spettacolo di varietà improvvisato da Carmela e Paolino per le truppe d'occupazione, è stata compiuta un'operazione di adattamento i cui riferimenti stilistici sono diventati smaccatamente italiani: Nino Taranto, Toto', la Magnani, Macario, Gil e Cioffi, il trio Lescano, Rascel ecc. Carmela e Paolino è uno spettacolo, comico, popolare e musicale, un'accattivante performance per due consumati attori brillanti che, accompagnati dal vivo da tre affiatati musicisti e grazie ad un ben congegnato meccanismo drammatico, possono cimentarsi su più piani espressivi (recitazione, canto, coreografia). Un omaggio affettuoso e competente ad un certo teatro "basso" italiano, dal varietà all'avanspettacolo, ma anche un'amarognola riflessione sulla capacità o l'incapacità d'indignarsi di fronte alla dignità umana calpestata sia dagli orrori della guerra che dall'indifferenza e dalle piccole vigliaccherie quotidiane.

Note sull'autore José Sanchis Sinisterra

Classe 1940 è un drammaturgo, regista teatrale e docente. È uno degli autori teatrali contemporanei spagnoli tra i più premiati e rappresentati oltre che un grande innovatore della scena iberica. Tra le sue opere oltre che “Ay, Carmela!” ricordiamo "La noche de Molly Bloom " ispirato all'ultimo capitolo di "Ulisse" di James Joyce, "Ñaque o de piojos y actores", messo in scena nel 1981 al Teatro Spagnolo di Madrid con la regia dello stesso autore. Ha ricevuto numerosi premi sia per il proprio impegno in campo letterario che teatrale.

Note sull'adattatore e regista Angelo Savelli

Nato nel 1951, si è laureato in Filosofia a Firenze, dove tuttora vive e lavora. Regista, autore e docente, ha fondato nel 1976 la compagnia Pupi e Fresedde che dal 1986 ha la sua sede stabile al Teatro di Rifredi di Firenze. Appassionato di pastiches teatrali e letterari, abile riduttore ed adattatore, studioso del teatro popolare italiano, amante del teatro musicale dall’avanspettacolo al melodramma (numerose le sue regie liriche e rimarchevole la sua pluriennale collaborazione con il compositore, premio Oscar, Nicola Piovani) ha realizzato più di 100 spettacoli che sono stati rappresentati nei maggiori teatri di 16 nazioni. Tra i suoi maggiori successi occorre almeno citare: “La terra del rimorso”, “Don Giovanni e il suo servo Pulcinella”, “L’amore delle tre melarance” di Vincenzo Cerami, “Carmela e Paolino” di Sinisterra con Gennaro Cannavacciuolo e Edy Angelillo, “Gian Burrasca” con gli attori della compagnia Arca Azzurra, “Gallina vecchia” con Marisa Fabbri,“L’ultimo harem” e "La bastarda di Istanbul" dall'omonimo best-seller mondiale di Elif Shafak, entrambi con protagonista Serra Yilmaz.

_________________________________________

Arrangiamenti e musiche originali MARIO PAGANO

scene e costumi TOBIA ERCOLINO

luci ALBERTO MARIANI

musiche eseguite dal vivo da

Marco Bucci-pianoforte; Ruben Chaviano-violino; Simone Ermini-sassofono e clarinetto

movimenti coreografici Stefano Silvestri e Cinzia Cascianini

collaboratore alla traduzione Josep Anton Codina

performing rights of the author are managed by The Agency QDEQUINTANILLA

Produzione: PUPI E FRESEDDE – Teatro di Rifredi – Centro di produzione teatrale

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31