Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

“ I CAVALIERI DELLA STELLA “ NOBILISSINA ISTITUZIONE STORICA “ , FONDATA PER DIFENDERE IN ARMI LA CITTA “ PROPONE OGGI LA CULTURA COME ESPRESSIONE VIVA DI INDISCUSSO VALORE DI RINASCITA PER MESSINA.

 SAMrid

 

NUMEROSE ASSOCIAZIONI LE HANNO DATO E DANNO COLLABORAZIONE:.

 

La Redazione

“ I Cavalieri della Stella” , reduci dalla partecipazione al prestigioso Raduno Internazionale dei Cortei Storici di Gravina di Puglia e in numerose località della Sicilia, con la propria luce ricca di successi hanno contribuito a dare splendore alla città di Messina.

Cosi oggi, In una significativa prosecuzio, allo stupendo Corteo del 1989, presieduto dal Prof Vincenzo Pugliatti, in ricordo dell’arrivo nella città Peloritana di Carlo V.

Alla realizzazione davano il loro meritevole apporto di operatività e di idee, l’allora Assessore alla Cultura della Provincia Regionale Pracanica, il Dott.Franz Riccobono, L’Arch. Nino Principato, il Dott. Mario Sarica, che poneva all’attenzione dei presenti un importante video sul “Corteo”. I Cavalieri della Stella “, con proprio Fondatore il Barone Giuseppe Amato, noto araldista e genealogista messinese e Presidente l’entusiasta Carmelo De Leo, davano il via, ad un nutrito programma di eventi, con una Cavalcata storica al centro della città, ammirato dal pubblico cittadino.

Tutte le iniziative ricevevano gli auspici   del Centro Europeo di Studi Universitari- Human Rights of Peace dei CO.B-GE presieduto dal Prof Domenico Venuti , già Prorettore dell’Università della Pace della Svizzera Italiana di Lugano.

Gli interessanti incontri musicali e i concerti e le conferenze avevano luogo presso l’antico Monte di Pietà   (opera voluta dall'Arciconfraternita degli Azzurri su sollecitazione di fra’ Egidio Romano dell’Ordine degli Agostiniani Eremitani). Le Conferenze “Incontri Fiaba e Storia” a cura di Giovanni Lauritano; “La Conferenza Carlo V a Messina nel 1989”,sono risultate seguite da una qualificata presenza di pubblico particolarmente interessato per i riferimenti storici, la spiccata analisi sociologica rievocativa, le profondità concettuali. Riuscivano infatti a sollecitare riflessioni sul glorioso passato della città di Messina e su una sua possibile rinascita futura.

Sicuramente anche L ‘attesa Conferenza “ La Messina dell’Ordine Equestre della Stella” a cura di Alessanda Fumia” si pensa sarà coronata anch’essa da successo.  

Si rivelavano nell’occasione meritevoli di plauso il concerto per Arpe del “Due Gemelle Palazzolo” particolarmente , suggestivo, seguito da danze rinascimentali a cura della Compagnia della Stella, ricche di fascino,; il Concerto della Corale Polifonica “Giovanni Pier Luigi da Palestrina” riusciva a coinvolgere il pubblico, nella delicatezza espressiva delle voci, che toccavano la sensibilità del pubblico. Si prevede sarà particolarmente melodioso l Concerto Rinascimentale “ Fiati e TimpanI. La Mostra con i suoi splendidi costumi d’epoca e con i suoi diversi reperti, riceveva la visita di appassionati e studiosi.

Messinaweb.eu, nel porgere all’iniziativa il suo vivo compiacimento ed ai Dirigenti dei “Cavalieri della Stella, l’augurio di sempre maggiori successi, invita gli operatori culturali messinesi a tenere alto il nome della città di Messina, con iniziative come la suddetta che l’UNESCO considerava nelle Convenzioni Internazionali di Parigi e di Ginevra, quali veri beni culturali immateriali

Ultima modifica il Sabato, 09 Gennaio 2016 08:28
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Febbraio 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29