Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

AZIONE MONARCHICA ITALIANA HA RICORDATO IL RE D’ITALIA UMBERTO II IN OCCASIONE DEL SUO GENETLIACO CON UNA MESSA SOLENNE NELLA CAPPELLA PALATINA DEL PALAZZO REALE DI PALERMO SEDE DELL’ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA

Cappella Palatina

 La Redazione

Una cerimonia splendida e solenne ha avuto luogo a Palermo nella Cappella Palatina del Palazzo dei Normanni nel ricordo del Re d’Italia Umberto II di Savoia in occasione del Suo Genetliaco. L’iniziativa che va a merito di Azione Monarchica Italiana  ha visto l’eccellente impegno organizzativo del suo Presidente Nazionale Barone Franco Sausa  collaborato  cosi  come leggeva negli inviti,  da  Donna Aida La Malfa Santomauro,  dal Dott. Stefano  Milazzo Savoca,da Donna Grazia Bavastrelli Cilluffo, dal noto Avvocato Bruno Grimaldi . Un folto e qualificato pubblico  e numerosi giovani provenienti da ogni parte dell’isola ha seguito con profondo raccoglimento la Celebrazione Eucaristica   officiata in  gregoriano dal Ciantro della Cappella  Mons Francesco Ficarotto e Don Biagio Amata già Preside della Pontificia Università Salesiana di Roma ed Emerito di Alta Latinitate et Cristianitate  con la partecipazione  di preghiere  del Consigliere spirituale AMI Mons Gaetano Tulipano  e del Parroco di Scillato  don Salvatore Di Marco. L’ intensità spirituale dell’intenso momento celebrativo  nella stupenda Cappella Palatina era  resa ancora più intensa dalla Polifonia rinascimentale di brani all’organo la cui esecuzione era a cura del Gruppo Vocale Euphoné ( Organista Alberto Maniaci, Direttore Enzo Marino). Il Barone Franco Sausa dava lettura col plauso dei presenti ed in particolare delle Associazioni Nazionali d’arma di un brillante messaggio del Principe  Vittorio Emanuele di Savoia volto all’impegno nella difficile situazione economica, sociale e morale  alla professione degli alti valori cristiani in un costante contributo di amore per l’Italia e la Patria. In un secondo momento veniva data lettura di un breve e importante messaggio della  Poetessa di chiara fama Donna Vanna Faroni vedova del Principe Karol Kleszczynski Ministro Plenipotenziario di Polonia. A prendere la parola era il Prof Domenico Venuti di Cortona Marchese di Cuma nella qualità di Prorettore dell’Università della Pace della Svizzera Italiana Switzerland  che dopo avere porto  gli alti auspici all’iniziativa da parte del Presidente Internazionale dell’Universum Academy, si soffermava sulla figura dell’indimenticabile Sovrano Re Umberto II di Savoia  che riusciva a far dare il diritto di voto per la prima volta alle donne, lo Statuto Speciale alla Regione Siciliana  e con grande dignità restava nella storia per avere  evitato  la guerra civile agli italiani e quindi il relativo spargimento di sangue. Il Prof Venuti concludeva tra vigorosi applausi il Suo intervento ricordando che il Re riposa ad Alcatombe  auspicandone la giusta sepoltura al Pantheon.  Alla presenza significativa delle Guardie d’Onore del Pantheon e delle Guardie d’Onore di Sanità e di Pace d’Europa dei Corpi Blu di Soccorso Internazionale fiancheggiatori ONU per i Diritti dell’Uomo con Protettore Don Biagio Amata. dell’Ispettore Generale  Prof Giuseppe Mobilia e il Soprintendente Rosaria Maggio, dell’On. Filiberto Scalone,dell’ex Presidente del Consiglio Provinciale Marcello Tricoli ed il Consigliere Comunale  Giulio Cusumano venivano attribuiti dal Presidente dell’AMI. Barone Franco Sausa di San Nicola gli attestati di Merito “ Quale Cavaliere Ideale” A Giovanni Denaro, a Felice Cammarata, a Giulio Cusumano”, a Fabio Onofrio Scarpinato e a Donna Maria Annunziata Lima. Si può ben dire  l’Azione Monarchica Italiana ha regalato alla nostra nazione”una bella pagina di valori e di ideali”  

Ultima modifica il Giovedì, 02 Ottobre 2014 08:10
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30