Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

IL NOME DELL’ILLUSTRE LATINISTA ANTONIO MAZZARINO FA ECO ALL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MESSINA E IN TUTTI GLI AMBIENTI UMANISTICI LOCALI E NAZIONALI

 mazzarino             La Redazione

La città di Messina parla, così come avviene nei circoli culturali italiani, del mai dimenticato Prof Antonio Mazzarino, Preside della Facoltà di Magistero di Messina e latinista di fama internazionale. Dal momento dell’incontro in Aula Magna all’Università di Messina, dove veniva tratteggiata la sua figura, in occasione della presentazione del volume “Classico e Moderno”, a  cura del prof Giuseppe Rando e della Prof.ssa Maria Gabriella Adamo, con la promozione del Dipartimento di Studi Linguistico Letterari dell’Ateneo, alla presenza del Prof Gaetano Silvestri Presidente della Corte Costituzionale, Lo si è posto nel giusto rilievo ed in primo piano nel contesto degli studi umanistici italiani. Egli era amato profondamente dagli studenti con i quali era “pater familias” e stimato dai docenti. Con il Preside Antonio Mazzarino la Facoltà di Magistero diveniva una delle più qualificate della nazione. Aveva pubblicato numerosi saggi di filologia classica contribuendo anche alla riscoperta dell’ arcaico Nevio. Aveva diretto anche la rivista di cultura classica “Helicon”, e realizzato l’edizione critica dei frammenti dei grammatici latini e le raccolte di epigrammi latini “ Scherzi” considerati d’eccezione dalla critica e premiati per l’ “acutezza” nella versificazione con il prestigioso premio letterario “Latina” di Roma. A consegnargli il “Riconoscimento” era l’On .Giulio Andreotti. A tradurre l’opera in romanesco era il  celebre poeta romanesco  Antonello Trombadori. Era anche rappresentante di merito del popolo siciliano al Parlamento Italiano, dove si distingueva sempre per contenuti e valori liberali di riferimento crociano e principi europeisti espressi da Gaetano Martino. L’On. Antonio Mazzarino, come si diceva e scriveva nel marzo del 1977 presentava, con sorpresa dei parlamentari presenti ,la proposta di legge n.1322 che considerava un nuovo metodo nell’assegnazione e nell’uso delle auto blu (ministeriali). L’On. Antonio Mazzarino era allora segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera e Membro della Commissione Istruzione e Belle Arti e Membro della Commissione nazionale italiana per l’UNESCO. Per una epigrafe dedicata a Giovanni Paolo II veniva da questi ricevuto in Vaticano in privato. In quella occasione riceveva dal Pontefice il più vivo apprezzamento. Gli interventi propositivi porti In Aula Magna in occasione della presentazione del volume “Classico e Moderno”, che meritavano l’attenzione del pubblico qualificato presente erano:” l’intitolazione di un tratto di via Concezione”, da parte del Prof Carmelo Romeo; il recupero delle collezioni d’arte, e del prezioso pianoforte, la relativa valorizzazione della eccellente biblioteca,che come asseriva il Prof Giuseppe Ramires-, “si trova abbandonata negli scantinati dell’Università.” Il Prof Domenico Venuti Prorettore dell’’Università della Pace della Svizzera italiana Switzerland (ric.dal Diritto svizzero) e Presidente del Premio Internazionale Letterario Artistico Elio Vittorini     (Medaglia del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi) comunicava che la prossima XXma edizione del Premio sarà dedicata al Maestro Prof Antonio Mazzarino. Messinaweb.eu è dell’idea che” gli studi del Prof Antonio Mazzarino hanno lasciato una impronta profonda che  serve a svegliare le coscienze e a diffondere la fede nell’uomo e nella cultura.

Ultima modifica il Domenica, 27 Aprile 2014 14:59
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30