Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: inaugurata la mostra di cento incisori nel Museo Didattico Foscolo. L’artista Togo dona sue opere al Museo.

- di Marcello Crinò - 

A Barcellona c’è una realtà artistica culturale in continua evoluzione con sede nel Centro Polifunzionale S. Antonino. Un edificio di architettura contemporanea, inaugurato nel 2013, di proprietà comunale, con al suo interno un Museo Didattico dell’incisone, con oltre 1500 opere, i laboratori di incisione e di lavorazione della cartapesta per gli studenti e una biblioteca di quartiere inaugurata qualche mese fa. Il tutto collegato con il vicino Istituto Comprensivo Ugo Foscolo, diretto dalla professoressa Felicia Maria Oliveri. Periodicamente vengono proposte mostre e iniziative culturali legate all’arte.

DSCF6884

Mercoledì 6 settembre è stata inaugurata la mostra “SEGNI fra realtà e fantasia”, curata dal milazzese professore Enzo Napoli, esperto di tecniche di incisione, e artefice assieme all’Istituto scolastico, di questo museo. In questa occasione ospite d’onore è stato il maestro incisore TOGO, pseudonimo di Enzo Migneco. La mostra presenta le opere di cento incisori e rappresenta una parte di una grande mostra itinerante con i lavori di artisti provenienti da tutto il mondo, ciascuno con il proprio linguaggio ma accomunati dalla stessa tecnica, che permette di ottenere più copie dello stesso lavoro, i cosiddetti “multipli” d’arte.

Dopo i saluti e l’introduzione della Dirigente Oliveri, i saluti dell’assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura Ilenia Torre, la quale ha sottolineato che l’Amministrazione condivide questa realtà culturale, ricordando che oltre al Museo c’è la biblioteca al servizio del quartiere.

DSCF6879

Enzo Napoli, nel salutare il folto pubblico presente, ha ricordato il grande patrimonio del Museo, raccolto in una ventina d’anni di duro lavoro, e illustrato le prossime iniziative: l’adesione alla giornata A.M.A.C.I. dei Musei, la seconda edizione del premio intitolato a Giorgia Alesci, le Cartulae Natalizie, e la prossima uscita (è in stampa) del “Magazine” del Museo.

Togo, oltre a consegnare una copia della sua ultima incisione, ha voluto donare al Museo tre sue opere del 1984, del 1990 e del 1994. Ha evidenziato che oggi sembra anacronistico parlare di incisioni d’arte, considerando tutto il tempo necessario per la preparazione, e invece c’è un gran bisogno di recuperare la dimensione artigianale, la capacità di creare matrici e assistere alla magia della stampa.

Franco Cassata, animatore del Museo Cassata, dopo una analisi della realtà barcellonese (ha citato la poesia di Emilio Isgrò “Produce arance”) e siciliana, ha detto che la nostra Sicilia ha mille ragioni per essere redenta!

Melo Freni, scrittore e giornalista, ha rievocato l’immagine di questa zona come era cinquanta anni fa e ha donato alla Biblioteca una copia del suo libro “La favola del paese cambiato”.

Infine Nino Costa, presidente della Pro Loco “Nomos di Manno”, si è soffermato sulla presenza di cinque musei in città (Cassata, Jalari, Epicentro, Eco Museo Cannistrà, Museo Didattico Foscolo)  e la necessità di coordinare le attività.

Questi i nomi dei cento incisori partecipanti: Yuki Adachi, Simone Agliolo, Tokì Akashi, Maria Pia Albanese, Giuseppe Luca Alesci, Luis Alberto Alvarez, Carlos Atoche, Irina Azarov, Carole Beker, Valerie Berfof, Andreina Bertelli, Cettina Biondo, Josè Ramon Blanco Duran, Ennio Boccacci, Milvia Bortoluzzi, Johanna Bosch Brasacchio, Sabina Bruzzese, Sabina Busà, Liliana Calderone,Carmelo Caracozzo, Annalicia Caruso, Daniela Cataldi, Serena Cavallini, Paolo Francesco Ciaccheri, Giuliana Consilvio, Graziella Conti Papuzza, Maria Teresa Cordici, Pietro Cordici, Anna Maria Corsini, Gianfranco Dal Sasso, Sabina De Pasquale, Dario Diana, Basilio Di Pani, Fernando Di Stefano, Patrizia Donato, Denise Emanuele, Liliana Esteban, Florence Faval, Celeste Foti, Isabel Fuentes, Loretta Galvan, Domenico Garofalo, Sofia Gauthier, Giuseppe Giovenco, Paola Ginepri, Cristiano Giuffrè, Giuseppe Grippi, Maria Giulia Guerra, Giulia Gullì, Iroko Kasai, Nader Khalegpour, Nirojan Kumari, Mariaelisa Leboroni, Salvo Ligama, Sara Livne, Valentina Lo Criti, Kalister Anto Lopez, Giuseppe Lo Presti, Vittorio Manno, Ana Sofia Matos, Marcela Miranda, Adriano Moneghetti, Sara Montani, Olimpia Morgante, Maj Nakajima, Patrizia Nania, Enzo Napoli, Patricia Ninov, Giuseppe Notarbartolo, Carla Paiolo, Antonella Papiro, Nino Parisi, Olivia Pegoraro, Giangi Pezzotti, Vera Pietrini, Elena Pinardi Feletti, Filo Portillo, Franz Potuschav, Patrizia Quagliarino, Ernest Radooy, Aditi Ragavan, Irene Restifo Pecorella, Salvatore Ridolfo, Angelo Rizzelli, Melania Ruggeri, Maria Russo, Abdelalz Sadn Sadaq, Peppe Salvo, Bilel Sayadi, Mariella Sottile, Sara Stecolar, Myriam Tinazzo, Togo (Enzo Migneco), Dino Turturici, Bianca Wolkenstein Braccini, Mario Valenti, Paola Venzo, Giuliano Verne, Albert Vila, Rena Xanalatos.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Aprile 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30