Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
rfodale

rfodale

- di Gennaro Galdi -

Messina. Nella Sala degli Specchi della Città Metropolitana di Messina, alla presenza dell’Assessore Liana Cannata, assessore alle Politiche Giovanili ed alle Pari Opportunità, Formazione, Baratto Amministrativo e Banca del tempo, l’“Accademia Euromediterranea delle Arti”, presidente Maria Teresa Prestigiacomo critico d’arte e letterario, ha assegnato con la sua giuria, i Premi relativi alle

relative sezioni del concorso, tema “Natale di ieri e di oggi”. Per la sezione Poesia in Lingua Italiana, il Comitato Direttivo, con la famiglia Denaro, ha assegnato un Premio Speciale, intitolato al compianto noto ginecologo dr. Giuseppe Denaro, alla poetessa Maria Vittoria Spinoso, per la poesia “ Il nostro Natale”; per la sezione Poesia in Lingua Italiana, il primo premio è andato ad Angela Bono, il

secondo a Lucia Lo Bianco, il terzo a Gaetano Barbera ed a Gaetano Camarda; Targa menzione speciale a Ketty la Rosa, a Rosario
Marco Atria, a Rosanna Gargano, medaglia d’onore ad Alessandra Maltoni, Patrizia d’Amico, Alfredo Anselmo, Luisa Rita Barbaro ed a Angela Ristagno;per Rosa Palella, Rocco Taverna, Mariangela Bottone, Giuseppina Leggio, Rosanna Malandrino, Maria Grazia Brasile,

Anna Maria Briguglio, il diploma d’onore; per la sezione Poesia in Lingua dialettale :primo Premio a Renato Di Pane, secondo Premio a Benedetta Mondello con una poesia in gallo-italico ed il terzo premio a Santina Paradiso; Targa Menzione Speciale per Francesca

Privitera, Maria Grazia Vaccaro e Rosa Elisa La Rosa; medaglia d’onore a Angela Bono, Michela Arena, Silvana Foti, Frank Schirò; Paola Cozzubbo Diploma d’onore; sezione Pittura: primo premio:
Angela Vicari; secondo Premio Marzio Gabrielli; terzo premio Antonella Tornello; Targa Menzione Speciale: Gianfranco De Natale; Giorgia Vitale, Caterina Trevisan;

medaglia d’onore a Elena Bullo, Gio' GUERRISI, Monica Radu, Nadia Martorano, Barbara Rizzo; Diploma d’onore per Santina Rapisarda, per Giordana Ciccolo, per Beatrice Nicosia, per Daniela Paun Tiziana Morabito e Rosanna Signorello;
sezione Fotografia:primo premio a Loredana Aimi;
sezione articolo giornale: primo premio a Lucia LoBianco, secondo Premio a Giovanni Albano; per la sezione Racconti: primo Premio a Rosamaria Trischitta, Secondo Premio a Virginia Caffo, terzo premio a Giuseppina Turiano;

Targa menzione speciale a Nicoletta Panigalli ed a Eliana Tripodo. Medaglia d’onore a Annarita Schiavone ed a Laura Madonna. Anna Maria Pistorino e Maria Capone conquistano il Diploma d’onore, unitamente alla prof.ssa Giuseppa De Pasquale che ha dato lettura del suo Racconto dal titolo “ Il Natale del ‘73”.

Ad allietare la serata, a seguire, anche dopo la cerimonia, presso il Salotto Fellini, a Piazza Duomo,è stata la stessa maestra di Ballo Antonella Gargano che si è esibita con tanto di scopa luminosa d’ordinanza, in un divertente e coinvolgente momento danza, momento
interattivo con il pubblico ed interamente dedicato alla figura della Befana.

Francesco Micari ha mirabilmente declamato le poesie dei poeti premiati.
In conclusione, Maria Teresa Prestigiacomo ha ringraziato la Carthago Edizioni con il titolare dr Gaspare Liggeri ed i due gemellini (che han fatto da spigliatissimi valletti) ed i presidenti delle Associazioni e clubs services intervenuti: l’Avv. Susy Pergolizzi della Fidapa Messina Centro, la presidente della Fidapa Messina Capo Peloro dott.ssa Nazzarena Amedeo, la presidente Archeoclub d’Italia Area Integrata dello Stretto Dello Stretto, dott.ssa Rosanna Trovato, la presidente Acisjif Anna Tarantino, il Presidente Assofante-Me Prof Domenico Venuti, la dott.ssa AnnaMaria Celi.

Infine, ha presentato la giuria, decimata da motivi di salute: per la Sezione Poesia Italiano: prof Giuseppe Amoroso (Presidente onorario), prof.ssa Ella Imbalzano, Dr.Nunzio Marotta, prof.ssa Maria Di Giorgi;Sezione Poesia Dialettale: Maria Di Giorgi,Nunzio Marotta, Ida Arena,  Giorgio Rea;

Sezione Pittura:Ella Imbalzano Amoroso, Nunzio Marotta, pittori Angelo Savasta e Pino Coletta
Sezione Fotografia: Angelo Russo, Ida Arena, Giorgio Rea, Angelo Russo Sezione Racconti brevi e Sezione Articoli giornalistici: Ida Arena, Angelo Russo, Giorgio Rea, Paolo De Angelis Segretario: Dr.Gennaro Galdi (senza diritto di voto). A conclusione della cerimonia di premiazione, il soprano Paola Miraglia avrebbe dovuto eseguire “Happy Day” ma il tempo a disposizione per l’evento, purtroppo, non

ha consentito il gradevole ascolto della straordinaria voce del Bel Canto di Paola Miraglia.

- di Maria Teresa Prestigiacomo -
Rodì Milici,Me. La nota  pittrice e poetessa  messinese Melania Rossello presenterà  il suo libro A Rodi' Milici, con sicuro successo. ( vedasi locandina)
- di Maria Teresa Prestigiacomo -
Messina. Il  ricco e accattivante programma ideato per il Comune di Messina che ha attirato giovani e diversamente giovani in massa nelle piazze e nei borghi, con notevole successo,
 si concluderà col botto sicuramente  domenica 8 Gennaio, ore 21, nella Basilica di Sant'Antonio con il tributo a Franco Battiato con un direttore d' eccellenza,  il valente, brillante e solare Francesco Costa che dirigerà un nostro gioiello siciliano  d' altrettanta eccellenza: il Coro Lirico Siciliano.
L'opera di contaminazione tra pop e lirica dedicata a Battiato è incentrata sulle sublimi melodie create dal “poeta musicista” la cui storia è legata indissolubilmente alla Sicilia e che saranno eseguite in una versione suggestiva e intima con risonanze che fanno eco alla classica, al popolare e al pop.
FRANCO BATTIATO TRIBUTE
Opera di contaminazione tra pop e lirica
Francesco Costa, direttore
Coro Lirico Siciliano
Ensemble orchestrale in residence
Rita Botto, Costanza Paternò, Alberto Munafò Siragusa, voci soliste
Ruben Micieli, pianoforte e arrangiamenti
Eventi promossi dal Comune di Messina per la rassegna “Messina Città degli Eventi e della Musica”
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

 

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

Messina. Un musical stratosferico dalla musica travolgente per qualche ora di relaxe e musica per sentirsi a Londra, approda a Messina.

PEEPARROW

su licenza di
MUSIC THEATRE INTERNATIONAL (EUROPE)

presenta

MAMMA MIA!

Musiche e testi di BENNY ANDERSSON, BJÖRN ULVAEUS

e alcuni brani di STIG ANDERSON

Libretto di CATHERINE JOHNSON

Originariamente creato da JUDY CRAYMER

MAMMA MIA! È ORIGINARIAMENTE PRODOTTO A LONDRA
da JUDY CRAMER, RICHARD EAST e BJORN ULVAEUS
per LITKLESTAR in associazione con UNIVERSAL

Materiali aggiuntivi & arrangiamenti MARTIN KOCH

Edizioni Musicali Universal Music Publishing Group

Adattamento italiano e Regia originale MASSIMO ROMEO PIPARO

Scene TERESA CARUSO
Costumi CECILIA BETONA
Luci DANIELE CEPRANI
Suono STEFANO GORINI
Coreografie ROBERTO CROCE
Direzione Musicale EMANUELE FRIELLO

Produzione Esecutiva FRANCESCA PIPARO

con
LUCA WARD
Romolo Desideri (Bill)

CLAYTON NORCROSS
Sam Carmichael

SERGIO MUÑIZ
Enrique Luz (Harry)

SABRINA MARCIANO
Donna Sheridan

ELISABETTA TULLI
Rosy (Rosie)

LAURA DI MAURO

BRUNELLA PLATANIA
Tania (Tanya)

NICO COLUCCI
Sky

LINDA GORINI
Sofia

e con
EMANUELA PULEO Alice
ZOE NOCHI Lisa
ALESSANDRO LANZILLOTTI Paprika (Pepper)
LORENZO GITTO Edo (Eddie)
CAMILLO BUCCI
NICOLO’ CASTAGNA
FRANCESCO CONSIGLIO
LAURA FIORINI
ROBERTA GIAMPINO
MICHELE IACOVELLI
GIOVANNI PAPAGNI Padre Alexandrios
LUCA PARADISO
FABRIZIA SCACCIA
COSTANZA SIBILLA

Orchestra
FABRIZIO SICILIANO Direttore e Tastiere
MATTEO LIBUTTI Tastiere
SABINO LOIODICE Tastiere
SIMONE GIANLORENZI Chitarre
PINO SARACINI Basso
STEFANO MARAZZI / SIMONE MACRAM Batteria

UNA MADRE, UNA FIGLIA, TRE POSSIBILI PADRI…
LA ROMANTICA COMMEDIA MUSICALE CHE HA STRAPPATO APPLAUSI
IN TUTTO IL MONDO IN VERSIONE ITALIANA!

mammamia 01 1024x682

Una madre, una figlia, tre possibili padri… il passato della madre che torna dopo 21 anni… e proprio quando la figlia sta per sposarsi! È Mamma Mia! il più celebre musical globale visto da oltre 60 milioni di spettatori in più di 440 città, dal suo primo debutto a Londra nel 1999. Ha fatto scatenare il pubblico con le mitiche canzoni degli Abba facendo registrare il tutto esaurito in ogni continente.

mammamia 02 1024x682

A 10 anni dal film con Meryl Streep, è tornata in scena in Italia la nuovissima versione del musical Mamma Mia! che ha registrato sold-out ovunque nelle stagioni 2017-2018 e 2018-2019, realizzata da una grande produzione tutta italiana. Un allestimento tecnologico e spettacolare prodotto da Peeparrow Entertainment e il Teatro Sistina con la regia e l’adattamento di Massimo Romeo Piparo, per la favola musicale dell’estate in cui trionfano l’amore e la musica!

mammamia 03 1024x711

Una storia d’amore, di risate e di amicizia, ambientata in un’incantevole isola greca incorniciata dalle canzoni originali degli Abba tradotte in italiano e interpretate da un cast eccezionale di oltre 30 artisti con orchestra dal vivo.

Tre stagioni dal successo travolgente e ininterrotto.
Mamma Mia! si fa sempre più ‘Beautiful’
nel cast arriva Clayton Norcross

mammamia 04 1024x683

Basata sul libretto originale di Catherine Johnson, Mamma Mia! è prima di tutto una storia romantica ambientata in un’incantevole isola greca, nata dalle canzoni originali degli Abba, con musica e testi di Benny Andrersson e Björn Ulvaeus, e le canzoni aggiunte di Stig Anderson.

Romantico, appassionante, ‘profumato’ di mare e di sole e… sempre più ‘beautiful’. “Mamma Mia!” il Musical dei Record firmato Massimo Romeo Piparo con le canzoni degli Abba è pronto a ripartire per un nuovo, atteso tour italiano che porterà con sé una importante novità: l’autunno segna infatti l’ingresso nel cast di Clayton Norcross: l’amatissimo Thorne della celebre soap Beautiful riceve l’eredità di Paolo Conticini e va ad affiancarsi agli altri due ‘storici’ protagonisti, Luca Ward e Sergio Muniz. Accanto ai 3 protagonisti tornerà in scena Sabrina Marciano nel ruolo di Donna insieme a un ricco cast di artisti, tra i più affermati del musical italiano, e l’Orchestra dal vivo diretta da Emanuele Friello, che faranno scatenare il pubblico al ritmo coinvolgente delle celebri hit degli Abba come Mamma Mia!, Dancing Queen, The Winner Takes it All, Super Trouper e molti altri: per il pubblico 24 brani tutti da ballare e da cantare, successi senza tempo che, proprio per volere degli autori originali, sono stati tradotti in italiano e, come i dialoghi, curati direttamente dal regista Massimo Romeo Piparo.

mammamia 05 1024x675

Ovunque acclamatissimo, con sold out in ogni teatro, il Musical, prodotto dalla PeepArrow Entertainment, con i suoi oltre 500 mila spettatori in poco più di 200 repliche, si avvia a essere il più visto degli ultimi 10 anni. E se le entusiastiche recensioni sulle pagine social del musical parlano di uno spettacolo ‘eccezionale’, ‘straordinario’, ‘strepitoso’, ‘da sballo’, è merito di una storia romantica e divertente, ironica e delicata, ma anche delle eccellenti professionalità che lo hanno portato in scena: con Massimo Romeo Piparo, che ha curato anche la regia e l’adattamento originale, una grande produzione con oltre 80 professionisti, tra artisti, musicisti, tecnici e maestranze.

mammamia 06 1024x678

La storia al centro della commedia musicale brilla per romanticismo e divertimento: tra le bellezze di un’isoletta greca del Mar Mediterraneo, al ritmo travolgente della musica degli Abba, la giovane Sofia sta organizzando il suo matrimonio. Ma prima di vivere il suo sogno d’amore, fa di tutto per realizzare il suo più grande desiderio: essere accompagnata all’altare dal padre che non ha mai conosciuto prima. Per questo chiama sull’isola i tre fidanzati storici di sua madre Donna, per scoprire chi di loro è l’uomo giusto.

mammamia 08 1024x666

Rispetto alla versione ufficiale, il Musical ideato da Piparo preferisce allo stile ‘minimal’ inglese una messa in scena più ricca e spettacolare. Grandissime sorprese offre la nuova ambientazione che lascerà a bocca aperta gli spettatori grazie a un pontile sospeso su vera acqua di mare, con una barca ormeggiata e un vero bagnasciuga.  A rendere tutto più reale ci penseranno poi gli oltre 9 mila litri di acqua in scena, le pedane girevoli, una locanda dai caratteristici colori nelle sfumature del bianco e del blu e cascate di bouganvillea, tanto che sembrerà davvero di trovarsi nelle atmosfere tipiche di una incantevole isoletta del Mediterraneo. E quando si chiuderà il sipario le sorprese di certo non finiranno, grazie a una speciale ‘appendice’ tutta da ballare: al termine dello spettacolo infatti il pubblico potrà scatenarsi sulle note in versione ‘disco’ della colonna sonora del musical.

mammamia 09 1024x678

Nel tessuto musicale di questa imperdibile commedia romantica torneranno a risuonare successi senza tempo degli Abba come Mamma Mia!, Dancing Queen, The winner takes it all e Super Trouper: per il pubblico un totale di 24 brani che, proprio per volere degli autori originali, sono stati tradotti in italiano e, come i dialoghi, curati direttamente dal regista (Piparo ha già adattato in italiano altri successi come Billy Elliot, Evita, Tutti Insieme Appassionatamente, Sette Spose per Sette Fratelli, My Fair Lady, The Full Monty, Hairspray, La Cage aux Folles-Il Vizietto, Cenerentola).

Teatro Vittorio Emanuele:
Mercoledì 4 gennaio 2023, ore 21
Giovedì 5 gennaio 2023, ore 21

Auguri

Feb 08, 2023

Da tutti i componenti MESSINAWEB.EU

- Di Giusepope Messina -

Come aveva scrito su Facebook Sabina Bruzzese dell’Associazione

Teatrale Ettore Petrolini, di via Raimondo Pettini 16 in Barcellona di Pozzo

di Gotto, diretta dal prof. Francesco Chianese “Al Piccolo Teatro Petrolini il 29

dicembre c’è un nuovo imperdibile appuntamento con i Fracargio! Cultura,

emozione e divertimento per una serata indimenticabile!”

E così è stato: proprio una serata con lo spettacolo teatrale e musicale “E

Natali ci annunciò un racconto della narrativa”, scritto da Francesco Lipari

con le musiche di Fracargio, veramente eccezionale, che non si poteva non

gustare. Sono andati in scena due spettacoli, alle ore 18,00 e alle ore 21,00.

In scena abbiamo potuto apprezzare lo stesso Francesco Lipari nelle vesti

di lettore, Dario Pino alla tastiera e alla direzione, Carmen Mazzeo ai flauti,

con il coro polifonico “G. P. da Palestrina” di Messina ed inoltre con

Alessandro Monteleone (chitarra), Tiziana Filiti (Voce solista), Carmelo

Giambò (Fisarmonica) e Vincenzo Pavone (percussioni).

Con la sua lettura, Francesco Lipari ha narrato, in lingua siciliana, la nascita

di Gesù dall’incontro di Giuseppe con Maria fino alla visita dei Re Magi e alla

strage degli innocenti ordinata da Erode.

IMG 6530 1

Ciò che ha fatto dello spettacolo un capolavori di genuinità, oltre il testo

narrante, è stato il motivo dell’ensemble musicale, una composizione

straordinariamente emozionante e avvincente tanto da invogliare il pubblico

presente in sala che ha elargito lunghissimi momenti di applausi. Onore,

dunque, a tutti i componenti lo spettacolo e lode al direttore del Piccolo

Teatro Ettore Petrolini, Francesco Chianese per la scelta. Proprio per il

successo di ciò che sceglie sarebbe il caso che il Chianese desistesse

dall’intenzione di voler chiudere un tale gioellino di oltre novanta, posti per

motivi economici. Purtroppo queste realtà, che pur sono preziosi e

rappresentano un punto di riferimento e di ritrovo per i puri amanti del teatro

culturale più intimo, spesso sono costretti a chiudere proprio per mancanza di

finanziamenti pubblici, quei contributi che sarebbe giusto elargire, anche

perché proprio in questi luoghi si formano gruppi e crescono elementi su basi

di un’ampia cultura; sì, perché il teatro è un luogo della cultura che si ramifica

nelle varie branche dello scibile umano. Infatti non è soltanto letteratura, ma

si parte da questa per passare alla sociologia, alla psicologia, all’educazione

civica, della dizione, del portamento, del mimo, dell’interpretazione dei

sentimenti, della luce, delle ombre, degli spazi, della musica e di tant’altro

ancora. Il teatro può fare piangere e ridere, può fare pensare, può mettere in

scena il carattere di una società, di una persona, la grandezza e la miseria

d’animo, la generosità e l’indifferenza, la crudeltà e la bontà, l’amore e l’odio,

il bene e il male; il teatro ha il pregio di poter mettere in scena la vita e la

morte, la pace e la guerra, il teatro ha il potere di fare riflettere e quindi di farci

guardare dentro.

Se il teatro è tutto questo e tanto altro, il Petrolini non può e non deve

chiudere, perciò non possiamo non invitare tutti a dare il proprio contributo

andando al teatro, là dove, in cambio del costo di un biglietto riceviamo

armonie, melodie ed esperienze di altre vite.

ROME PARADE ai posti di partenza con 1500 artisti in marcia!

 

Maria Teresa Prestigiacomo

 

 

Roma. Da Piazza del Popolo ore 15.30 giorno 1 gennaio 2023

Rome Parade attesissima a Roma con American Bands, gruppi folklorici, majorettes, trampolieri, sidecar e palloni animeranno il centro storico di Roma il pomeriggio del 1° gennaio per festeggiare insieme al pubblico il nuovo anno!

 

 

1 gennaio

Un evento ideato e organizzato da Destination Events

Dalle 15:30, partenza da Piazza del Popolo

Piazza del Popolo, via del Corso, via dei Condotti, Piazza di Spagna, Via del Babuino e gran finale a Piazza del Popolo: questo il tragitto della Rome Parade, che torna a festeggiare il nuovo anno nella Capitale proponendo una sfilata musicale ininterrotta di quasi 1500 partecipanti!.

Alle 15:30 del 1° gennaio 2023, in corrispondenza temporale con la sua gemella, la storica London New Year Parade inglese, si apriranno le marce dei giovanissimi musicisti provenienti da alcune significative high school americane, in dialogo con una serie di gruppi folklorici e artisti di strada italiani, tutti affiancati dalle coreografie di gruppi di majorette nazionali e internazionali. Destination Events, organizzatore leader del settore, è lieto di offire alla città di Roma questo spettacolo di puro divertimento che darà la possibilità, al grande pubblico romano e ai turisti di passaggio per le festività natalizie, di godere dell’intero show anche attraverso due maxi schermi.

L’ordine definitivo della Rome Parade 2023, che sarà condotta e presentata in doppia lingua da Stefano Raucci e Francesca Ceci, sarà il seguente: Vespa side Car Tours (Roma); Associazioni Riunite di Rievocazione Storica Romana (Roma); Minnesota State University, Maverick Machine Athletic Band (Mankato, Minnesota, USA); Mega pallone “Rome Parade” portato da Newark Charter High School Concert Choir (Newark, Delaware, USA); La Vigoneisa Banda Folkoristica con le Majorettes APS di Vigone (TO, Piemonte); Artefatti Stilts con personaggi dei cartoni animati Disney: le Majorettes Golden Stars Sabine di Selci (RI, Lazio); Banda Musicale G. Puccini Città di Cave (RM, Lazio), Notre Dame Preparatory School Marching Band (Pontiac, Michigan, USA); Mega Pallone “Gladiatore” portato da Newark Charter High School Concert Choir (Newark, Delaware, USA); Amaseno Harmony Show Band (FR, Lazio); Gruppo Storico e Sbandieratori Città di Castiglion Fiorentino (AR, Toscana); Artefatti Stilts “Giocolieri e fenicottero”; St. Paul’s Episcopal School Marching Saints + Saints mascot (Mobile, Alabama, USA); Mega Pallone “Senatore” portato da St. Paul’s Episcopal School Chorale (Mobile, Alabama, USA); A.S.D. Majorettes Magic Stars di Jesolo (VE, Veneto); Associazione Filarmonica Vejanese di Vejano (VT, Lazio); Artefatti Stilts “Scimmia e Leone”; Spirit of America Dancers (USA); Mega Pallone “Centurione” portato da Newark Charter High School Concert Choir (Newark, Delaware, USA); Majorettes di Casperia (RI, Lazio); Associazione Banda Musicale di Fiano Romano (RM, Lazio); Bicycle Parade della Compagnia Polpacci (Roma); Newark Charter High School Marching Band (Newark, Delaware, USA); Gruppo Folkloristico Ma Tru’di di Amatrice (RI, Lazio); Artefatti Stilts “angelo e luci”; Gruppo Folk 'La Frustica' di Faleria (VT, Lazio).

Gli eventi del progetto “Rome New Year” di cui fa parte la Rome Parade termineranno poi il 2 gennaio con un concerto al Pantheon, alle ore 16:00.

Tutte le informazioni su romeparade.com

Organizzazione: Destination Events
destinationevents.com

Rome Parade

1 Turnham Green Terrace Mews
Chiswick, London, W4 1QU
United Kingdom T: + 44 (0) 20 3275 0190
F: + 44 (0) 20 3275 0199
E: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito ufficiale:

romeparade.com

Facebook Twitter Instagram YouTube

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni

+39 328 4112014 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito web: elisabettacastiglioni.it

- di Maria Teresa Prestigiacomo -

 

 

Roma. Da Piazza del Popolo ore 15.30 giorno 1 gennaio 2023

Rome Parade attesissima a Roma con American Bands, gruppi folklorici, majorettes, trampolieri, sidecar e palloni animeranno il centro storico di Roma il pomeriggio del 1° gennaio per festeggiare insieme al pubblico il nuovo anno!

 

 

1 gennaio

Un evento ideato e organizzato da Destination Events

Dalle 15:30, partenza da Piazza del Popolo

Piazza del Popolo, via del Corso, via dei Condotti, Piazza di Spagna, Via del Babuino e gran finale a Piazza del Popolo: questo il tragitto della Rome Parade, che torna a festeggiare il nuovo anno nella Capitale proponendo una sfilata musicale ininterrotta di quasi 1500 partecipanti!.

Alle 15:30 del 1° gennaio 2023, in corrispondenza temporale con la sua gemella, la storica London New Year Parade inglese, si apriranno le marce dei giovanissimi musicisti provenienti da alcune significative high school americane, in dialogo con una serie di gruppi folklorici e artisti di strada italiani, tutti affiancati dalle coreografie di gruppi di majorette nazionali e internazionali. Destination Events, organizzatore leader del settore, è lieto di offire alla città di Roma questo spettacolo di puro divertimento che darà la possibilità, al grande pubblico romano e ai turisti di passaggio per le festività natalizie, di godere dell’intero show anche attraverso due maxi schermi.

L’ordine definitivo della Rome Parade 2023, che sarà condotta e presentata in doppia lingua da Stefano Raucci e Francesca Ceci, sarà il seguente: Vespa side Car Tours (Roma); Associazioni Riunite di Rievocazione Storica Romana (Roma); Minnesota State University, Maverick Machine Athletic Band (Mankato, Minnesota, USA); Mega pallone “Rome Parade” portato da Newark Charter High School Concert Choir (Newark, Delaware, USA); La Vigoneisa Banda Folkoristica con le Majorettes APS di Vigone (TO, Piemonte); Artefatti Stilts con personaggi dei cartoni animati Disney: le Majorettes Golden Stars Sabine di Selci (RI, Lazio); Banda Musicale G. Puccini Città di Cave (RM, Lazio), Notre Dame Preparatory School Marching Band (Pontiac, Michigan, USA); Mega Pallone “Gladiatore” portato da Newark Charter High School Concert Choir (Newark, Delaware, USA); Amaseno Harmony Show Band (FR, Lazio); Gruppo Storico e Sbandieratori Città di Castiglion Fiorentino (AR, Toscana); Artefatti Stilts “Giocolieri e fenicottero”; St. Paul’s Episcopal School Marching Saints + Saints mascot (Mobile, Alabama, USA); Mega Pallone “Senatore” portato da St. Paul’s Episcopal School Chorale (Mobile, Alabama, USA); A.S.D. Majorettes Magic Stars di Jesolo (VE, Veneto); Associazione Filarmonica Vejanese di Vejano (VT, Lazio); Artefatti Stilts “Scimmia e Leone”; Spirit of America Dancers (USA); Mega Pallone “Centurione” portato da Newark Charter High School Concert Choir (Newark, Delaware, USA); Majorettes di Casperia (RI, Lazio); Associazione Banda Musicale di Fiano Romano (RM, Lazio); Bicycle Parade della Compagnia Polpacci (Roma); Newark Charter High School Marching Band (Newark, Delaware, USA); Gruppo Folkloristico Ma Tru’di di Amatrice (RI, Lazio); Artefatti Stilts “angelo e luci”; Gruppo Folk 'La Frustica' di Faleria (VT, Lazio).

Gli eventi del progetto “Rome New Year” di cui fa parte la Rome Parade termineranno poi il 2 gennaio con un concerto al Pantheon, alle ore 16:00.

Tutte le informazioni su romeparade.com

Organizzazione: Destination Events
destinationevents.com

Rome Parade

1 Turnham Green Terrace Mews
Chiswick, London, W4 1QU
United Kingdom T: + 44 (0) 20 3275 0190
F: + 44 (0) 20 3275 0199
E: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito ufficiale:

romeparade.com

Facebook Twitter Instagram YouTube

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni

+39 328 4112014 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito web: elisabettacastiglioni.it

Calendario

« Febbraio 2023 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28