Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

“ONOFRIO GABRIELI, Pittore di Fantasia e di Manier - Un protagonista della scena pittorica messinese del Seicento”

 

Incontro di studio sabato 26 ottobre ore 17:00 – Chiesa S.Francesco di Paola - Gesso

locandina s

A distanza di trent’anni dalla mostra antologica dedicata ad Onofrio Gabrieli, avrà luogo un incontro di studio per “illuminare” la figura dell’importante pittore del seicento con nuovi contributi di studio e di ricerca.

L’appuntamento è fissato sabato 26 ottobre alle ore 17:00 presso la Chiesa di San Francesco di Paola di Villaggio Gesso – Messina.

L’iniziativa si inserisce nel quadro di un percorso avviato da qualche anno dal Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani e dall’Associazione Kiklos, che mira alla valorizzazione del patrimonio culturale messinese, più in particolare, quello entoantropologico e storico-artistico, con l’obiettivo di incentivare anche nuove forme di turismo culturale, facendo riemergere dal territorio “storie d’arte” spesso misconosciute .

Dopo i saluti di rito del Presidente della Kiklos Salvatore Bombaci, del parroco padre Franco Arrigo, del Presidente dell’A.R.S. Giovanni Ardizzone, che ha sostenuto l’iniziativa, la parola passerà ai due relatori, Giacchino Barbera -storico dell’arte e curatore della mostra del 1983- ed Eugenio Campo -studioso dell’opera del pittore ibbisoto-.

La scelta di approfondire la figura di Onofrio Gabrieli non è certo casuale, in quanto questo pittore nato a Gesso (Messina) il 2 aprile 1619 ha segnato con la sua opera pittorica la rilevante stagione artistica del Seicento messinese, che è illuminata dal grande Caravaggio. Le opere del Gabrieli sono presenti in Sicilia, non solo nel territorio Messinese (Gesso, Minissale, Monforte San Giorgio, Milazzo), ma anche nel territorio Catanese (Randazzo); inoltre, l’attività del pittore si è estesa in area Veneta, grazie ai due soggiorni trascorsi in quel territorio (Padova – Montagnana). Dopo tanto peregrinare il Gabrieli rientrerà a Messina, dopo la rivolta antispagnola, e morirà a Gesso il 26 settembre del 1706.

Nel corso della manifestazione verrà presentato un pannello didattico, ideato da Eugenio Campo, un catalogo multimediale, realizzato da Alberto Chillè su progetto di Mario Sarica, e verrà, inoltre, donata alla Chiesa una targa commemorativa per ricordare la figura del pittore che venne sepolto nella chiesa di San Francesco di Paola .

La secondaparte della serata, con “Suoni dal seicento”, vedrà protagonista il Trio Ars Vetus, formato dai musicisti Antero Arena (violino) - Joseph Arena (violino) - Maria Assunta Munafò (spinetta), con un concerto dedicato a musiche di Giovanni Antonio Pandolfi (1620-1680ca.), attivo come violinista presso la cappella musicale del Duomo di Messina.

A conclusione dell’evento è prevista una degustazione di prodotti tipici a cura dei gruppo giovani delle ACLI di Gesso.

Ultima modifica il Domenica, 23 Ottobre 2016 17:20
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30