Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: riconfermato Bernardo Dell’Aglio alla presidenza del Network delle associazioni culturali, Laura Alessandro Bonaceto vicepresidente

La redazione

Dopo l’insuccesso del Network delle associazioni culturali alle votazioni di “Democrazia Partecipata”, dove è stata ottenuta una quantità di voti insufficiente ad accedere alle somme regionali previste, il Presidente del Network, Bernardo Dell’Aglio, aveva presentato le sue dimissioni. Nel corso della riunione di tutti i Presidenti delle Associazioni aderenti al Network, svoltasi il 18 marzo, le dimissioni sono state respinte, perché, nella discussione che ne è scaturita, il risultato negativo è stato attribuito ad un momentaneo disinteresse, piuttosto che a responsabilità personali.

Pertanto il dottor Dell’Aglio è stato invitato all’unanimità a presiedere per altri tre anni il Network culturale, anche alla luce del recente successo riscontrato del progetto culturale e sociale “MUT”, il Museo Urbano Temporaneo, organizzato nel Villino Liberty di via Roma, siglato da un protocollo d’intesa proprio dal Network culturale, dalla Genius Loci e dall’Assessorato alla Cultura della nostra città nella figura dell’avvocato Viviana Dottore.

Nell’ambito di una riunione dell’8 aprile, Bernardo Dell’Aglio, invitato a dare una continuità al circuito associativo, ha accettato l’incarico, affiancato nel ruolo di Vicepresidente dall’arch. Laura Alessandra Bonaceto, della ‘Genius Loci’, che ha curato tutta la grafica ed i vari loghi del MUT. Nel nuovo corso, in sede di riunione sono state costituite delle commissioni ed assegnate delle deleghe su diverse tematiche progettuali a tutti i componenti delle varie associazioni che oggi compongono il circuito culturale: scuola, teatro, ambiente, cultura, musica, museo urbano, rigenerazione urbana, temi sociali e solidali, editoria, libri.

Laura Alessandra Bonaceto

Due nuovi associazioni faranno parte di questo circuito culturale: il Museo Didattico dell’Istituto Foscolo guidato dal professore Enzo Napoli e l’Associazione teatrale “Tanti Amici” presieduta da Giuseppe Pollicina.

Si sottolinea che, da statuto associativo, altre associazioni, se richiesto, possono aderire e far parte del Network, mentre non potranno più farne parte quelle associazioni o enti che in passato ne sono già uscite.

Queste le associazioni, con i loro delegati, che oggi compongono la squadra del circuito associativo denominato Network Culturale: Antero Arena e Maria Assunta Munafò per l’Associazione musicale Placido Mandanici. Mario Benenati e Domenico Cutrupia per FumettomaniaFactory. Massimo Sindoni e Stefania Cucumo per la Genius Loci. Vera Pietrini e Vera Giorgianni per il Parco-Museo Jalari. Felice Mancuso e Bartolo Mancuso per l’Accademia Balotta. Pierangelo Giambra e Carmelo Catania per la Giambra Editori. Carmelo Ceraolo e Valentina Maiorana per la Legambiente del Longano. Enzo Mirabile e Tonino Privitera per Associazione culturale Cannistrà. Marcello Crinò e Walter Russo per la Corda Fratres. Francesco Costa e Alberto Munafò per il Coro Lirico Siciliano. Enzo Napoli e Maria Russo per il Museo Didattico dell’Istituto Foscolo. Giuseppe Pollicina, Maria Pia Agliata e Silvia Pianezzola per l’Associazione teatrale“Tanti Amici”.

Sono stati presentati alcuni futuri progetti, come “Chiese in Musica”, che decollerà dal mese di maggio e la realizzazione di una giornata “mandaniciana”, con annullo filatelico, a cura dell’Associazione Placido Mandanici, per la ricorrenza dei 170 anni dalla morte di Placido Mandanici.

21 aprile 2022

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Agosto 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31