Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: il secondo incontro del Network delle associazioni con gli schieramenti politici in vista del rinnovo dell’Amministrazione Comunale

 di M.C. -

Venerdì 31 luglio 2020 si è svolto il secondo degli incontri del Network delle Associazioni Culturali della città con gli schieramenti politici e con i candidati a Sindaco, su alcune tematiche culturali care alle associazioni cittadine, temi che con passione e con difficoltà portano avanti da anni. Questo secondo incontro, svoltosi, come il primo del 24 luglio con il centro sinistra, nel Piccolo Teatro Petrolini, un teatro privato messo gentilmente a disposizione da Francesco Chianese, che con la sua associazione teatrale aderisce al network, si è svolto in due momenti. Il primo con la Vox Italia, il secondo con il Movimento 5 Stelle.

Ha introdotto e moderato la serata il coordinatore del Network, il dottor Bernardo Dell’Aglio, che ha sottolineato come sia la prima volta che a Barcellona un gruppo di associazioni culturali si confrontano e pongono domande a candidati sindaci ed esponenti politici.

IMG 2428 5 Stelle

 

Al primo incontro della serata, con Vox Italia, erano presenti: Giuseppe Sottile, candidato a Sindaco, assieme ai delegati Mario Coppolino, Francesca Fugazzotto, Domenica Recupero, Nino Saya Barresi.

Al secondo incontro della serata, col Movimento 5 Stelle, erano presenti: Vera Giorgianni, Melo Giunta, Pietro Carbone, Danilo Calandra, Rocco Cipolla, Paolo Bucca.

Le domande sono state poste da presidenti delle associazioni e delegati. Marcello Crinò, presidente della Corda Fratres, ha posto la domanda sulle due processioni del Venerdì Santo, inserite dal 2014 nel Registro delle Eredità Immateriali della Sicilia, su come salvaguardare e restaurare i gruppi statuari; Massimo Sindoni, delegato della Genius Loci, ha chiesto quale politica s’intende attuare per la tutela dei beni Culturali; Tonino Privitera, dell’Associazione culturale Cannistrà, ha posto il quesito sull’istituzione di un capitolo del bilancio comunale dedicato specificatamente alla cultura. Mario Benenati, presidente dell’associazione Fumettomania, ha affrontato il tema della salvaguardia del complesso monumentale dei Basiliani e della sua restituzione alla città. Antero Arena, dell’Associazione Musicale Placido Mandanici, ha sollevato il problema della salvaguardia del fondo antico della Biblioteca Comunale che custodisce spartiti di Mandanici. Carmelo Ceraolo, presidente di Legambiente del Longano, ha posto la problematica dell’istituzione di un Museo della città e del collegamento con i centri circostanti, alcuni dei quali appartenenti al circuito del Borgo dei Borghi.

Nelle ampie e articolate risposte fornite dai componenti delle due delegazioni è emersa la volontà di attivarsi per la valorizzazione e la salvaguardia dei beni materiali e immateriali della città. Qualcuno ha chiesto (Paolo Bucca Movimento 5 Sstelle) che questi incontri si svolgessero più spesso, non solo in periodo pre elettorale. Evidentemente c’è una parte della classe politica che ha a cuore certe tematiche.

Le associazioni che compongono il Network: Associazione teatrale Ettore Petrolini, Genius Loci, Accademia musicale Nino Pino Balotta, Fumettomania Factory, Legambiente Longano, Museo Cassata, Parco-Museo Jalari, Corda Fratres, Associazione Musicale Placido Mandanici, Ars Vivendi, Casa Editrice Giambra, Confraternita di S. Eusenzio, Associazione culturale Cannistrà.

1 agosto 2020

Ultima modifica il Lunedì, 03 Agosto 2020 12:51
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Settembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30