Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: la Genius Loci presenta le attività dei prossimi mesi

- La redazione -

“Abbiamo lasciato alle spalle, domenica 11 gennaio 2020, la serata presso l’Oratorio delle Anime del Purgatorio per ricordare delle personalità dimenticate come: il vescovo Santacolomba, ricordato dal libro di Salvatore Bella edito dalla Giambra Editori. E gli interventi di Marcello Crinò che ha ricordato Eutichio Ajello, un abate basiliano vissuto a Barcellona, e Pasquale Galluppi ricordato da Daniele Fazio.” Esordisce così Bernardo Dell’Aglio, presidente della Genius Loci, nel presentare la programmazione trimestrale 2020 di questa associazione culturale che inaugura il tredicesimo anno di attività nel territorio barcellonese.

“Abbiamo avviato, in collaborazione con l’Arcipretura di Santa Maria Assunta e con quella di San Sebastiano, con altre associazioni e con alcuni Istituti scolastici, un “percorso culturale” a ritroso nel tempo, ma anche attuale, per far conoscere alcuni “genii loci” del nostro territorio e al tempo stesso per parlare dello stato dei nostri beni culturali, delle nostre belle Chiese e delle opere artistiche e la “bellezza” che loro racchiudono”.

Il 1° febbraio si svolgerà un convegno intorno alla figura del medico-artista barcellonese Francesco De Francesco. Sarà presentato, per l’occasione, presso l’Auditorium San Vito, da Nino Sottile Zumbo, il suo quadro raffigurante una Madonna nera che stringe al petto un piccolo Gesù anch’esso nero: Nigra Sum Sed Formosa. Un’opera, che a conclusione dei lavori, moderati dall’Arciprete Santo Colosi, sarà donata all’Oratorio delle Anime del Purgatorio.

IMG 2350

In questa occasione, l’architetto Marcello Crinò farà un excursus storico della Chiesa di San Vito e della Chiesa delle Anime del Purgatorio e delle relativa cripta e sarà presentato il restyling dei due pannelli culturali in ferro delle due chiese.

In collaborazione con l’Arcipretura di Santa Maria Assunta e del Liceo Classico, in una data in via di definizione, ricorderemo la figura del filosofo cattolico e antifascista Filippo Bartolone.

Mentre in collaborazione con l’Arcipretura di San Sebastiano e la Pro Loco Manganaro, chiuderà questa iniziale programmazione 2020, all’interno della Basilica di San Sebastiano, con la valorizzazione dell’olio su tela del XVII secolo di Filippo Jannelli:La Madonna degli Agonizzanti”; dell’olio su tela del 1606 di Gaspare Camarda: “La vergine con il bambino”; e le opere degli altri pittori quali il Vescosi, il Russo, e il Conti.

In questa programmazione di inizio di anno, il 15 febbraio 2020, nei locali dell’Auditorium Oasi, è prevista la seconda edizione della consegna della “Mattonella artistica Genius Loci” a cittadini che in certi ambiti hanno espletato una attività culturale di servizio o sociale, importante per la nostra collettività. Un’indicazione vista come un esempio positivo da porgere alla città per l’impegno profuso.

Il gruppo di lavoro della Genius Loci è composto da: Luigi Lo Giudice, Marcello Crinò, Toni Raimondo, Rosita Dell’Aglio, Nello Perdichizzi, Massimo Sindoni, Beppe Iacono, Erminio Salzano, Kleida Vukaj, Valentina Maiorana, Bernardo Dell’Aglio.

21 gennaio 2020

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Febbraio 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29