Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Missione in Libano: lo sport per la pace e la solidarietà

Il Contingente Italiano della missione in Libano e la Federazione Italiana Taekwondo concludono progetto sportivo per la pace tra i popoli

Il Contingente Italiano, che costituisce la componente principale del Sector West della missione in Libano UNIFIL, ha concluso in questi giorni un progetto di pace e solidarietà, grazie al contributo della Federazione Italiana Taekwondo (FITA).

UNIFIL Contingente italiano in Libano e Federazione Italiana Taekwondo conducono progetto di sport e pace 2

UNIFIL Contingente italiano in Libano e Federazione Italiana Taekwondo conducono progetto di sport e pace 

soldati italiani, da alcuni mesi, hanno avviato progetti di avvicinamento alla disciplina sportiva del taekwondo a favore dei bambini delle famiglie dei Caduti delle Forze Armate libanesi, appartenenti all'Associazione intitolata al Martire Tenente Colonnello Sobhi Al Akoury, per sensibilizzare i piccoli allo sport come sentiero per la pace e la solidarietà tra i popoli.

UNIFIL Contingente italiano in Libano e Federazione Italiana Taekwondo conducono progetto di sport e pace 3

L'attività è stata svolta grazie all’operato degli specialisti del Multinational CIMIC Group di Motta di Livenza (TV) che, insieme al Tactical Cimic Team (TCT), garantiscono una capillare aderenza sul territorio e con il contributo spontaneo di alcuni militari tesserati alla FITA, qualificati come insegnanti tecnici.

UNIFIL Contingente italiano in Libano e Federazione Italiana Taekwondo conducono progetto di sport e pace 4

I peacekeepers nazionali, attualmente provenienti per lo più dalla Brigata Aosta di stanza a Messina, hanno stretto un forte legame con i bambini del sodalizio e hanno sostenuto il progressivo apprendimento del taekwondo, accogliendo una richiesta specifica della Presidentessa dell’Associazione, Signora LeaAkouryi.

UNIFIL Contingente italiano in Libano e Federazione Italiana Taekwondo conducono progetto di sport e pace 5

Le interazioni hanno, altresì, favorito il consolidamento di un rapporto, quello con le Lebanese Armed Forces (LAF), basato sulla fiducia e la stima reciproca, che si concretizza nella conduzione sul terreno di attività operative e addestrative congiunte, in aderenza al mandato conferito dalla Risoluzione 1701/2006 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

UNIFIL Contingente italiano in Libano e Federazione Italiana Taekwondo conducono progetto di sport e pace 6

In occasione della cerimonia conclusiva del progetto - svolta alla presenza del comandante del Contingente nazionale, Generale di Brigata Bruno Pisciottae del rappresentante della FITA, Francesco Lo Iacono, giunto dall’Italia con alcuni atleti per compiere esibizioni dimostrative - sono stati donati numerosi capi di abbigliamento tecnico messi a disposizione da un donors privato, noto partner della Federazione Italiana Taekwondo.

 UNIFIL Contingente italiano in Libano e Federazione Italiana Taekwondo conducono progetto di sport e pace 7

Magg. Giuseppe Genovesi

Contingente Italiano in Libano

Capo Cellula Pubblica Informazione - Portavoce

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31