Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

UN EVENTO CULTURALE DI STRAORDINARIO INTERESSE NELLA RICORRENZA DEL BICENTENARIO DE “L’INFINITO” DI GIACOMO LEOPARDI

LA REDAZIONE

Organizzato dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria, si è tenuto ieri, nel Chiostro della Chiesa di S. Giorgio al Corso di Reggio Calabria, l’incontro con lo scrittore Raffaele Gaetano, autore del libro “Leopardi e l’Infinito. Un breviario del sublime”: ne hanno discusso con l’autore, davanti a un folto pubblico di amatori, il prof. Giuseppe Rando, ordinario di Letteratura Italiana già presso l’Università degli Studi di Messina e il prof. Gianfranco Cordì, docente di filosofia presso il Liceo “T. Campanella” di Reggio Calabria.

Dopo il saluto del parroco Don Antonio Cannizzaro e una breve prolusione di Loreley Rosita Borruto, presidente del CIS, il prof. Giuseppe Rando ha tracciato un rapido, aggiornato profilo di Leopardi, poeta grandissimo e filosofo di eccezionale tempra, unico poeta filosofo del mondo moderno, nonché precursore di Nietzsche, del Nichilismo e del Relativismo contemporaneo, offrendo quindi un rapido ragguaglio sulla poetica del sublime e sulla sua incidenza nella cultura classica e nella cultura settecentesca, di cui il poeta di Recanati fu appassionato cultore. Il prof Gianfranco Cordì ha quindi posto alcune «sollecitazioni» all’autore del saggio relativamente alla opzione dell’idillio (tra i tanti metri possibili) e al lessico ivi adottato che non è sempre convergente con quello dei teorici antichi e moderni del sublime. Il prof. Raffaele Gaetano ha, quindi, rilevato (sulla base delle sue personali ricerche nella biblioteca di Casa Leopardi a Recanati) come gran parte del lessico e delle immagini dell’idillio “L’infinito” risulti, in effetti, presente in scritti di autori secenteschi e settecenteschi, perlopiù teorici del sublime, che sono stati evidentemente assorbiti e risemantizzati dalla mente onnivora di Leopardi.

Il prof. Rando ha concluso ricordando che non c’è grande poesia senza grande cultura.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31