Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

LAURA BOLESO OPERATRICE CULTURALE ARGENTINA A BARCELLONA POZZO DI GOTTO.Ancora una volta una delegazione di Chivilcoy nella città del Longano con cui è gemellata.

 

- Di Giuseppe Messina -

   Essere testimone, in prima persona, di eventi importanti è sempre un piacere e, certamente si può fare una narrazione particolareggiata dei fatti. L’avventura di cui è giusto riferire è quella di una giovane donna argentina di Chivilcoy, in questo caso Laura Boleso, curiosa e coraggiosa che per la seconda volta si proietta a Barcellona Pozzo di gotto per amore della cultura per ritrovare gli amici e programmare ulteriori attività socio-culturali.

IMG 1783

   Se la curiosità è alimentata dalla voglia di sapere, il coraggio serve per vincere gli ostacoli ed arrivare alla fonte che muove la curiosità; e Laura è una persona speciale che non si è fatta ostacolare dalla grande distanza tra l’Argentina e la Sicilia.

IMG 1826

   Tutto è nato casualmente quando il poeta Giuseppe Giunta, intuendo, tramite Facebook, l’interesse e la portata culturale di Laura Boleso, l’ha contattata e, da quel momento, si è intessuto un rapporto che ha dato inizio al gemellaggio di Chivilcoy con Barcellona Pozzo di Gotto ed a tutto ciò che ne è seguito per giungere ad alcuni traguardi che hanno visto la maturazione dei primi frutti come la realizzazione al Palazzo della Provincia di Messina della mostra di pittura dell’artista di Chivilcoy Louis Giacobbe, la pubblicazione di un’antologia poetica con opere di poeti argentini e siciliani, pubblicata in Argentina. Ma non è tutto: a Chivilcoy è stata realizzata un’Associazione italo-argentina nella cui sede si insegna la lingua italiana, dove sono esposte libri di autori Barcellonesi ed il giornale locale “La Campana” ospita quasi tutte le settimane una poesia di autori della provincia di Messina.

IMG 1869

   Dopo essere stata a Barcellona Pozzo di Gotto nel 2015, adesso, Laura Boleso è tornata nella città del Longano per la seconda

volta a guidare una delegazione Argentina composta, oltre lei da Juliàn Maiello, figlio di emigrati napoletani in argentina; Viviana Razzani e Jorge Duran. Come si è potuto constatare la soddisfazione di tutti loro è stata grande per l’accoglienza ricevuta, sia dall’Amministrazione Comunale, il cui sindaco Dott. Roberto Materia, in una pubblica manifestazione nell’Aula Consiliare, ha conferito una targa alla Boleso, che dall’Associazione Culturale “FilicusArte”, presieduta dalla Prof.ssa Caterina Barresi, che a sua volta le ha conferito una targa, ma anche dal “Movimento per la Divulgazione Culturale”, presieduto da chi scrive, che in occasione della sua prima venuta a Barcellona Pozzo di Gotto le aveva conferito una onorificenza per il suo impegno di divulgatrice culturale e dalla “Società Operaia di Mutuo Soccorso”, ma anche dall’“Oikos Museion” e dell’Asociazione Pro loco “Alessandro Manganaro”.

IMG 1914

   Una permanenza quella della delegazione argentina che sta trascorrendo piacevolmente tanto da far dire, a tutti i componenti, di sentirsi in famiglia.

   Naturalmente a questo servizio seguiranno altri resoconti più dettagliati. Per adesso seguiamo lo svolgersi della loro permanenza a Barcellona con visite alle città della nostra provincia in cui c’è da tanto vedere.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30