Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Barcellona Pozzo di Gotto: il vicolo “a strata di quaranta” (via Teatro Vecchio) sarà adottato con l’antico nome popolare

- di M. C.-

“Vicoli in Musica, a strata di quaranta” è il titolo della passeggiata sociale e culturale organizzata sabato 27 ottobre 2018 dall’editore Pierangelo Giambra in occasione dell’adozione del nome popolare di via Teatro Vecchio, che rientra nel progetto “Adotta un vicolo”, promosso dal Network delle Associazioni culturali.

La passeggiata, che vedrà anche la collaborazione degli abitanti del vicolo, si snoderà lungo la Salita del Carmine II, via Teatro Vecchio, vicolo I Teatro Vecchio, Vico Pozzo dei Goti, con la presenza di visite guidate ad opera degli esperti della associazione culturale “Genius Loci” e di giovani musicisti di strada distribuiti lungo il percorso.

La manifestazione inizierà alle 18, in via Teatro Vecchio, alla presenza di tutti i presidenti delle associazioni del Network e degli amministratori, con l'inaugurazione di un’artistica mattonella in argilla, creata dall’artista Maurizio Calabrò, con su scritto "a strata di quaranta".

Alle 18.30, invece, tra botti di vino dislocate lungo il percorso, prenderanno il via le visite guidate negli “stritti”.

“A strata di quaranta” è il secondo vicolo adottato nell’ambito del progetto ideato dal Network, che ha la finalità di recuperare la “memoria del luogo”, non solo grazie alla mattonella artigianale che porta il nome popolare o l’epiteto del vicolo, ma anche attraverso la riscoperta di storie e tradizioni che si faranno rivivere proprio a partire dal momento in cui viene apposta la mattonella.                                                        

Il percorso è stato inaugurato con "u strittu da palumbedda” da parte dell’associazione "Genius Loci", che il 15 settembre scorso a San Giovanni ha regalato alla città la sesta edizione della Notte Antiqua.

Nei prossimi mesi altre associazioni proseguiranno questo cammino adottando ciascuna il proprio vicolo: la Fidapa e la sua presidente, Ilaria Cammaroto, hanno scelto "a strata da piscaria",                                                                                             i Lions, con il suo presidente Beppe Iacono, hanno deciso di ricordare il vecchio soprannome "u strittu di carrozzi”, mentre la presidente della Pro Loco Manganaro, Flaviana Gullì, ha scelto di far rivivere l’epiteto popolare di Via Alessandro Volta “a strata a funtanedda” e il Rotary, con il presidente Andrea Ravidà, "u strittu di ddu funtani".

Ultima modifica il Martedì, 23 Ottobre 2018 17:39
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31