Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Carla Fresta Modella di Parigi premiata per la professionalità. Premiata anche per il make up di Moda Enza Mignacca di Trecastagni

- di Maria Teresa Prestigiacomo - 

Parigi. Una splendida Targa a Parigi, il GRAND PRIX SAINT GERMAIN DE PRES 2017, consegnato a Parigi il 15 novembre in una Galleria a due passi dalla chiesa di Saint Germain de Prés, sancisce  la professionalità della splendida modella Carla Fresta , catanese, dall’elegante portamento e dal sorriso luminoso e solare. Coordinata da Enza Mignacca, sua  Editor Make up che ha curato il suo trucco a Parigi, ha indossato con eleganza, al freddo di Parigi,  al Trocadero, sullo sfondo della Tour Eiffel ed in Galleria d’Arte a Saint Germain de Prés, abiti da sera firmati Angela Arcifa, una nota stilista di Trecastagni( Catania) e firmati da Lucia Caccamo, stilista di Vittoria; griffes siciliane che hanno già al loro attivo le passerelle di Roma, la Camera della Moda ( Lucia Caccamo).Inoltre, Angela Arcifa è anche una raffinata  pittrice che dipinge a mano i suoi abiti.

FOTO DA SINISTRA CARMEN LONGO ENZA MIGNACCA MARIA TERESA PRESTIGIACOMO

DA SINISTRA CARMEN LONGO  ENZA MIGNACCA MARIA TERESA PRESTIGIACOMO

Enza Mignacca non è a prima volta che riceva un Premio prestigioso all’estero: ricordiamo il Prix International  di Bruxelles, nel luglio 2016, ed ancora il Gran Premio di Malta, nel 2015 ed ancora il Grand il Grand Prix Saint Germain de Prés a Parigi, nel Novembre 2017, per la professionalità nel coordinamento con Vanity delle modelle e per il make up che valorizza decisamente modelle ed abiti, coordinando colori e studiandone segni.

FOTO DI CARLA FRESTA CON TARGA

CARLA FRESTA CON TARGA

Carla Fresta, sfidando il freddo parigino d’Autunno, come si conviene ad una modella professionista,ha sfilato con massima disinvoltura abiti lunghi a cui ha conferito massima eleganza e raffinatezza, con scioltezza di movimenti e con    il sorriso sulle labbra ( cosa insolita sulle modelle) ha reso maggiormente fruibili gli abiti e con la sua taglia non 38, ma in massima linea, ha saputo offrire al pubblico il messaggio che non occorre essere anoressiche per indossare al massimo dell’eleganza gli abiti.

Un’altra prova chic è stata offerta nel corso della serata kermesse d’arte e fashion presso la galleria Gavri & Boutique di Nadia e Giovanni Proietto, a Taormina, in Corso Umberto 86 , sabato 9 dicembre, in cui Carla Fresta ha dato il massimo della sua professionalità e ricevuto consensi anche da coloro che sono abituati alle passerelle del fashion week di Milano. Gli abiti indossati erano delle stiliste Aurora Caruso messinese milanese d’adozione e Adriana Scopelliti, di Catona ( Calabrese) ed i gioielli di Maria Tappi (Mati gioielli)  di Messina, anche lei milanese d’adozione. Il fotografo d’arte e moda, del fashion week di Milano era il fotografo Giuseppe Mangano Russo. 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Maggio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31