Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

CARMELO AUDITORE E GIUSY DE PASQUALE DI SANTO STEFANO MEDIO (ME) PROTAGONISTI DI UN SALVATAGGIO DI UNA TARTARUGA MARINA MAGNIFICO ESEMPLARE DI “CARETTA CARETTA”.

 

- di Domenico Venuti -

 A due  bagnanti: “  Carmelo Auditore e Giusy De Pasquale “;  veri appassionati della natura, che si trovavano sulla spiaggia nel  tratto di mare di Santa Margherita ( Ex Girandola),  si deve il salvataggio di una tartaruga “ Caretta caretta”; un esemplare bellissimo con una carapace di oltre 80 cm..Questo  il resoconto del particolare e significativo episodio, raccontato da Giusy,della quale riportiamo integralmente le  parole “ mentre  Carmelo guardava il mare, ha notato una macchia scura,  che prima galleggiava e poi si inabissava. Marley, il cane,che generalmente nuota in tranquillità, abbaiava come un forsennato, allora Camelo deducendo che quella macchia non poteva essere qualcosa di morto, ha guardato più attentamente e  ha compreso che era una tartaruga. Nei pressi c’era una ragazzina e suo papà che facevano immersioni subacquee, allora li abbiamo chiamati. Questi prontamente hanno spinto la tartaruga verso la riva,. Carmelo infatti aveva  notato un filo di lenza che fuoriusciva dal posteriore  della tartaruga ed ha intuito che questa fosse ferita per avere ingerito un amo e che si fosse spinta così tanto a riva in cerca di aiuto.Si trattava di una bellissima tartaruga con un carapace di 80 cm.. Subito abbiamo telefonato alla capitaneria di porto, che tempestivamente ha inviato un rappresentante con l’adeguata attrezzatura. Così la tartaruga è stata caricata in una piccola vasca e trasportata in un centro di rianimazione, nell’attesa che sia operata e quindi salvata e rimessa in mare.  Giusy De Pasquale completando il suo racconto ci dice ancora  ( riportiamo sempre  le sue precise parole ) “ E’ stata una bella esperienza da condividere .  “Ne siamo convinti, le diciamo” .Credo si possa affermare : “ Questi due protagonisti del salvataggio, sono da esempio per coloro , intendono, con un progetto articolato, tentare di fermare la carneficina di questa specie protetta,supportato dalla TARTALIFE.. finanziato dal programma LIFE e dalla Commissione Europea e coordinato dall’Istituto di Scienze Marine del Consiglio nazionale delle Ricerche di Ancona ( CNR-ISMAR)     

Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Maggio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31