Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Invito alla partecipazione

La Redazione

 

L’Associazione Culturale “Hortus Animae” vede nell’evento l’opportunità di fare il punto non solo sul felice quinquennio messinese di Giovanni Pascoli, ma anche sui modi della fruizione attuale – postcrociana e postpasoliniana - della poesia del grande poeta romagnolo.

Il prof. Giuseppe Rando, che si è speso negli ultimi lustri, insieme con un gruppo di colleghi e amici (“Cento messinesi per Messina 2008”), per recuperare i luoghi della presenza pascoliana nella città dello Stretto, ha altresì evidenziato, con la pubblicazione di un volume e di tre corposi saggi, l’enorme incidenza del soggiorno messinese nello sviluppo della poesia e della poetica pascoliana.

Si deve, in particolare, all’insigne studioso la scoperta e la valorizzazione della poetica materialistico-nichilistica (neoleopardiana) codificata nel discorso messinese L’èra nuova, su cui si fondano, peraltro, le sue innovative letture di alcune, stupende liriche postmyricee di Giovanni Pascoli.

Ultima modifica il Giovedì, 23 Febbraio 2017 12:11
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Settembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30