Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Articoli filtrati per data: Venerdì, 20 Settembre 2019
Venerdì, 20 Settembre 2019 16:56

Invito

Pubblicato in Comunicati stampa

  

Grande successo della prima giornata della II^ Edizione della “FESTA DU PIPI RUSSU, DI PIATTI E PRODOTTI TIPICI MESSINESI E DELL’ARTIGIANATO SICILIANO”  organizzato dal Centro Studi tradizioni Popolari “Canterini Peloritani” con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale Assessorato alle tradizioni Popolari e la collaborazione dell’Associazione “Messinaincentro”, Agenzia di eventi BlueSeaInSicily e Karamella, che con l’elezione di MISS PIPI RUSSU abbinata a MISS CITTÀ DELLO STRETTO curata da Giovanni Grasso e Teresa Impollonia, ha fatto vivere un momento di grande eleganza e bellezza con la presenza di bellissime ragazze partecipanti al concorso.

Molto apprezzato anche il convegno   curato da Letizia Lucca con la partecipazione del Dr. Salvatore Totaro sul tema: Peperoncino Cibo o Medicina? Che ha evidenziato i valori e l’importanza del Peperoncino

Stasera alle ore 20,00 la serata dedicata al ballo con SALSA MESSINA FESTIVAL curata da Patrizia Alessandro dell’Accademia D&D di Messina con la partecipazione di diverse scuole di danza che con la loro bravura ed eleganza coinvolgeranno il pubblico presente.

Sarà un momento ricco di partecipazione e siamo certi anche della partecipazione del pubblico che apprezzerà i piatti tipici messinesi e tutti gli artisti che saranno sul palcoscenico .

La serata si chiuderà all’insegna del Ballo curato dal Dj CARMELO CAPILLO.

Pubblicato in Comunicati stampa

Il Contingente italiano in Libano della missione UNIFIL e un team di esperti pedagogisti di fama internazionale hanno ultimato la prima fase del progetto “Cedrus”, rivolto a dirigenti, insegnanti e personale di staff delle scuole del Libano del Sud, per potenziare attività scolastica a favore dei bambini con disabilità.

UNIFIL Conclusione del progetto CEDRUS e consegna degli attestati agli insegnanti libanesi 1

L’opera, fortemente richiesta dalla comunità locale, è stata realizzata nell'ambito dei progetti di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) delcontingente italiano, grazie al coordinamento degli specialisti del Multinational CIMIC Group di Motta di Livenza (TV), e condotta da professori universitari italiani con lo scopo di far acquisire ai docenti libanesi nuove expertise per essere in grado di seguire i bambini delle scuole materne, elementari e medie, con difficoltà nell’apprendimento delle abilità di base, quali leggere, scrivere e contare, fondamenta dei successivi sviluppi cognitivi, affettivi e sociali.

UNIFIL Conclusione del progetto CEDRUS e consegna degli attestati agli insegnanti libanesi 2

Il gruppo di lavoro, voluto dal Comandante della Joint Task Force Lebanon (JTF-L), attualmente su base Brigata Aosta di Messina, è stato coordinato da un pedagogista di fama internazionale, con esperienze didattico-scientifiche nello specifico settore, che si è reso disponibile a guidare il progetto “Cedrus” avvalendosi di un team di luminari promotori di una pedagogia speciale che coniuga rigore scientifico e pratica clinica, portatrice di risultati significativi.

UNIFIL Conclusione del progetto CEDRUS e consegna degli attestati agli insegnanti libanesi 3

NIFIL Conclusione del progetto CEDRUS e consegna degli attestati agli insegnanti libanesi 

L’iniziativa, che proseguirà anche in futuro con i contingenti italiani di prossimo avvicendamento, oltre a favorire il consolidamento dei rapporti con le comunità del sud del Libano, basati sulla fiducia, la stima reciproca e materializzato, come in questo caso, dalla conduzione di molteplici progetti umanitari a favore della popolazione, aderisce pienamente al mandato conferito dalla Risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

UNIFIL Conclusione del progetto CEDRUS

Per questo, i Caschi Blu italianicontinuano nella loro incessante opera di sostegno alla popolazione locale, tra concretezza nei progetti realizzati e la opportunità di ascoltare costantemente le autorità locali per la pianificazione di programmi e attività di cooperazione futuri.

UNIFIL Il pro. Bergamaschi illustra la didattica inclusiva agli operatori Cimic Italiani

Non vengono, pertanto, attuati progetti che rimangono un’isolata risposta a esigenze del momento, ma ogni iniziativa è messa a sistema in un contesto infrastrutturale e territoriale più ampio, allargandone la portata e, quindi, l’efficacia. Si può quindi parlare di approccio CIMIC strutturato, che oltre a garantire il supporto all'operazione, pone le basi per l’implementazione dei processi integrativi del Sistema Paese.

Magg. Giuseppe Genovesi

Contingente Italiano in Libano

Capo Cellula Pubblica Informazione - Portavoce

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Comunicati stampa

Calendario

« Settembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30