Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Super User

Super User

Heirloom consequat, irure reprehenderit duis Shoreditch. Art party wayfarers nihil pour-over cupidatat id. Brunch incididunt minim, in bitters adipisicing.

URL del sito web: http://www.themewinter.com

cafe - di domenico Venuti -

L’atteso Café-concert, o più comunemente café-chantant, in Italia “Caffè-concerto”, avrà luogo nell’artistica e splendida sala Prometeo di Villa Melania SABATO 1 Marzo  p.v., con uno  spettacolo che vedrà interessanti  e brillanti  momenti di ballo anche d’epoca, , giochi di magia del noto artista  Salvatore Tortorella che suoneràeccezionalmente lo strumento russo “ therenin “,  cui seguiranno numerose altre iniziative di alto interesse ludico, artistico,  e culturale. Il Locale che  di pomeriggio ospiterà lo scintillante Venerdi di Carnevale, vedrà una  elegante  presenza di ospiti in maschera, che godranno  momenti suggestivi e  chantosi, che faranno venire alla mente i fantastici divertimenti del Boulevard du Temple, le arcate del Palais-Royal,  l’epoca  della rivoluzione e dell’Impero, e ne ricorderanno la  maggiore popolarità  di quel movimento, acquisita  nell’epoca di Luigi Filippo.  L’iniziativa che si prevede  permetterà  una importante rievocazione storica di quel periodo ricco di  divertimenti, che dalla Francia si estese  a tutta l’Europa  Questo particolare pomeriggio detto “Cafè Chantant”,  si preannuncia quindi come una interessante e avvincente iniziativa promossa dalla Fondazione “Salonia “ , dall’ “Università della Pace  della Svizzera Switzerland  e  dall’Associazione  Accademia Culturale Templare Madonna della Lettera“, vedrà ospite un pubblico colto e attento , che potrà nel corso dell’atmosfera di sogno andare col pensiero alla “Chantosa” di Manet, ai manifesti di Degas e di Toulouse-Lautrec. Questo  mondo del “Cafè Chantant”, avremo modo sarà vissuto , anche in maschera, considerato il periodo di carnevale, che ci farà certamente  pensare anche al leggendario motus carnascialesco veneziano e alla scintillante “Belle Epoque”, si deve  all’inventiva personale del noto artista Dimitri Salonia, che ne ha sollecitato la realizzazione, con le  brillanti immagini,  che nell’occasione si avrà modo di vedere ed ammirare,  saremo trascinati col pensiero a sognare a  quel tempo aureo che ispirò  profondamente anche  Renoir  e  Picasso che ci donarono  le loro figure pittoriche sublimali.

LogoFANTELa Redazione

                Un avvenimento importante e significativo ha vissuto l’antica e storica Pozzo di Gotto del Comune di Barcellona P.G. nell’aristocratica magione dei Conti Molino della Torre di via Risorgimento. Si inaugurava infatti la Sede della Delegazione dell’Associazione Nazionale del Fante alla presenza di autorità civili e Militari e tra queste:- il Dr Saia Vice Sindaco del Comune di Barcellona, in veste ufficiale, del Comandante del 5 Reggimento Fanteria Meccanizzata  “Aosta”  di Messina Col Matteo Renzi, il Comandante della Polizia Municipale di Barcellona P.G., il Magg. F (Ris) Vincenzo Randazzo Presidente Provinciale  dell’Istituto del Nastro Azzurro, il Rev. Padre Giuseppe Inzana, una rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri con il Coordinatore Provinciale Mar .Magg. “A” c.s. Mario Carrubba e della Sezione ANC di Barcellona P.G.(ME) -Presieduta dal Mar. A. Antonino Calabrese, il prof Giuseppe Mobilia, Responsabile del Centro Studi Ricerca Scientifica e Medica e psico pedagogica dell’Università della Pace della Svizzera Italiana Switzerland e Ispettore generale dei Co.B-GE Corpi Blu di Soccorso Internazionale Inspired ONU-UNESCO-OMS e la poetessa e critica letteraria Fortunata Cafiero Doddis  oltre a  numerosi ospiti  venuti da Messina e da varie parti della provincia. Subito dopo avere letto il messaggio di saluto del Comandante della Brigata “ Aosta” di Messina veniva tagliato il nastro tricolore dal Presidente provinciale dell’Associazione Nazionale del Fante Prof Domenico Venuti di Cortona Marchese di Cuma, che dopo avere fatto un breve excursus storico sul 5 Reggimento Fanteria Meccanizzata “Aosta” e sulle operazioni svolte in teatro nazionale e tra queste “Vespri Siciliani” che vedevano  attribuire al  Generale Comandante Roberto Speciale  l’alto riconoscimento d’onore Premio Internazionale “Elio Vittorini” presieduto dallo stesso prof Venuti,   ne citava le meritevoli e numerose operazioni estere. Fatto rilevante teneva a ricordare la figura del Caporal Maggiore Francesco Molino della Torre, già combattente al fronte cui veniva dedicata la locale Sede Istituzionale del Fante. Prendeva la parola il Conte Angelo Molino della Torre  che con un brillante intervento faceva riferimento ai valori patriottici risorgimentali, manifestava gratitudine all’Associazione Nazionale Carabinieri ed in particolare al suo Presidente di Barcellona P.G.  A. Calabrese per la collaborazione ricevuta. Il Vice Sindaco Dott.Saia con la fascia tricolore dopo avere porto il saluto ufficiale del Comune di Barcellona P.G. che  faceva presente l’impegno rivolto dall’Amministrazione comunale al recupero,  valorizzazione e tutela dei preziosi monumenti ai caduti. Intervenivano subito dopo il Col Matteo  Renzi  Comandante del 5 Reggimento Fanteria “Meccanizzata “Aosta” e la Dott.ssa Anna Maria Celi Nipote del Generale di C.A.  e Vice Comandante Generale dei Carabinieri Giovanni Celi, che nella circostanza rappresentava il Comitato delle Patronesse dell’Associazione del Fante. Il momento più interessante della Cerimonia vedeva l’assegnazione dell’incarico ufficiale di Delegato per il comune di Barcellona P.G. al Conte Angelo Molino della Torre con la consegna del Crest dell’ANF con il Motto “Per Se Fulgit) ed il tradizionale calendario  dello Stato Maggiore dell’esercito. I distintivi associativi venivano consegnati ai due vice delegati: il  Dott. Andrea Italiano ed il prof Alberto Genovese che leggeva “ La preghiera del Fante”. Il Rev. Don Giuseppe Inzana richiamava l’attenzione ai valori del sociale soffermandosi sull’impegno ai portatori di problemi mentali ed alle loro urgenti necessità di sostegno e dell’importanza che potrebbe essere loro porto dalle associazioni d’Arma che si proiettano oggi in modo encomiabile nel concreto apporto culturale e sociale. Subito dopo dava la Sua benedizione ai presenti con l’augurio rivolto all’associazione Nazionale del Fante, di un ottimo lavoro.. 

ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO DI MESSINA

Via Ghibellina n. 39 - 98121 Messina - 3404630651 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

locandina elena Venerdì 21 Febbraio alle ore 18.00 presso il Pala Cultura "Antonello" di Messina si terrà l'inaugurazione della mostra: "Elena Regina di Bontà".

La mostra, realizzata grazie alla sinergia tra il Dipartimento Politiche Culturali ed Educative del Comune di Messina - Archivio Storico “Nitto Scaglione” e l'Associazione Amici del Museo di Messina, nasce da una idea di Nino Dini, autore del volume: L’Angelo di Carità - La Regina Elena a Messina. Vent’anni di Cronaca dal 1909 al 1928. L'allestimento e le didascalie sono state curate da Marco Grassi e Franz Riccobono. L'esposizione storico-documentaria, dedicata alla Regina Elena e Messina, potrà essere visitata fino al 7 Marzo.

Elena, Principessa di Montenegro, Regina d'Italia dal 1900, irrompe nella storia di Messina per le sublimi qualità morali a seguito del terremoto del 1908, per l’aiuto prestato alle popolazioni dello Stretto. Tra quanti, da ogni parte del mondo, mostrarono affetto per gli scampati alla tragedia, certamente emergono per concretezza e dedizione i marinai russi della Squadra del Baltico e la giovane Regina d'Italia. Non a caso nel 1960, in piena Repubblica, viene inaugurato a Messina, un monumento ad Elena di Savoia e recentemente, un altro cospicuo monumento è stato scoperto a ricordo degli eroici marinai russi. Il dualismo non è casuale ma nasce dal merito a cui, anche se a volte tardivamente, viene reso onore. La breve mostra di cimeli e reperti relativi alla vita ed all'opera di Elena, madre putativa di tanti messinesi, vuole ricordare l'azione caritativa di una donna che nulla risparmiò per essere conforto vicino a quanti avevano subito il trauma del 28 dicembre. Il Villaggio che da Lei prese il nome assieme ai singoli e innumerevoli casi di solidarietà, ricordano ad oltre un secolo dagli eventi, il comportamento di chi come Elena, Madre e Regina ha praticato i sentimenti più sublimi dell’animo umano.

 

a5

L’Associazione Culturale Messinaweb.eu,  “con la sponsorizzazione della Bruno Spa”  indice la seconda  Edizione del Concorso  Fotografico “CHIESE, PALAZZI E MONUMENTI DELLA PROVINCIA DI MESSINA”.

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti - senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione  nelle due sezioni riservate:

-  fotografi professionisti

- fotografi dilettanti.

REGOLAMENTO

  1. Concorso fotografico  “CHIESE, PALAZZI E MONUMENTI DELLA PROVINCIA DI MESSINA”.
  2. La partecipazione è aperta a tutti, ognuno sotto la propria responsabilità.
  3. Ogni partecipante può presentare una fotografia in b/n e/o colore e sono ammesse elaborazioni digitali.
  4. La foto dovrà pervenire sotto forma di stampa fotografica di formato minimo 30x45 e  massimo 50x60cm.
  5. La  partecipazione è gratuita.
  6. L’ opera dovrà pervenire, inserita in cornice a giorno  con attaccaglie,  pena la mancata esposizione, tramite posta, corriere o a mano, c/o Euronics Gruppo Bruno  Centro Commerciale Tremestieri S.S. 114 km 6,2 Tremestieri (Me) cap 98128 entro e non oltre il 31 marzo 2014,  farà fede il timbro postale o la ricevuta di consegna.
  7. Sul retro di ogni stampa dovrà essere riportato: nome, cognome, indirizzo dell’autore con numero telefonico e titolo della foto.
  8. Le foto  con la cornice rimarranno di proprietà dell'Associazione "MESSINAWEB.EU" che potrà utilizzarle per scopi artistico-culturali e senza fini di lucro e comunque sempre accompagnate dal nome dell’autore.
  9. L'Associazione "MESSINAWEB.EU", pur provvedendo alla custodia e alla sorveglianza delle opere, declina ogni responsabilità per furti o incendi che dovessero verificarsi nel corso dell'organizzazione e della relativa esposizione.
  10. Ogni autore è responsabile del contenuto delle opere presentate e dichiara di possederne i diritti.
  11. Non verranno ammesse opere già premiate.
  12. L'Associazione si riserva la facoltà di non accettare ed esporre immagini la cui realizzazione si presume abbia arrecato danno o offesa al soggetto della stessa.
  13. La mostra delle opere avrà luogo presso il punto vendita Euronics Gruppo Bruno sito nel Centro Commerciale Tremestieri (Me) dal 1- 9 aprile 2014.-
  14. PREMI

La foto deve  essere eseguita  in ogni parte della Provincia di Messina.

.Saranno premiati i primi tre artisti che si saranno classificati nelle prime tre posizioni nelle categorie “Fotografi professionisti” e “Fotografi  dilettanti”

  • 1° Premio: Buono Acquisto da € 300 (trecentoeuro) offerto dal  Euronics Gruppo Bruno (da spendere su prodotti del reparto fotografia dello stesso punto vendita)
  • 2° Premio: Scultura porta oggetti ditta Zara placata oro “
  • 3° Uovo Fabergè placato oro ditta Zara

L’Associazione si riserva di assegnare ulteriori riconoscimenti alle opere che avranno riscosso particolare apprezzamento su insindacabile giudizio della giuria competente.

. Il giudizio verrà dato da una commissione all’uopo nominata che si baserà su criteri di a) QUALITA' E TECNICA FOTOGRAFICA, b) CREATIVITA', c) PUNTO DI RIPRESA.

La cerimonia di premiazione avrà luogo in Messina, giovedì  10  Aprile 2014 - alle ore  17:00 presso il Salone della Borsa della Camera di Commercio di  Messina, in occasione della manifestazione “Arti applicate e mestieri”

      Attestati di partecipazione a tutti i partecipanti al concorso.

  1. I premi dovranno essere ritirati dal vincitore o da persona da esso delegata.
  2. Con la compilazione della scheda si sottoscrive quanto stabilito dalla legge 675/96 (tutela della Privacy); la partecipazione al concorso comporta, da parte dell'Autore, l'autorizzazione al trattamento, con mezzi informatici o meno, dei dati personali ed alla loro utilizzazione da parte dell'Organizzazione per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso e degli scopi associativi. I dati personali potranno inoltre essere utilizzati per sottoporre, agli Autori stessi, informazioni inerenti i risultati e le future iniziative.
  3. La partecipazione al concorso implica la completa accettazione del presente regolamento.

.  

N.B. - Verranno TASSATIVAMENTE escluse dal concorso tutte le opere NON conformi al presente regolamento

-

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Sito ufficiale: www.bruno.euronics.it

Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tel. 329 3423807

Rosario Fodale

Presidente Associazione

Immagine

Associazione culturale, sportiva, ambientalista

STUDIO D’ARTE L’ETOILE

senza scopo di lucro

Via Natoli is. 276 n.5 98121 MESSINA

Tf. 3383541458 – 3467910240-0902401721                 Messina, 17 febbraio 2014

www.pittoridellasicilia.it  e-mail   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CON IL PATROCINIO GRATUITO DEL COMUNE DI MESSINA

ORGANIZZA  DOMENIA 22  GIUGNO 2014

LA QUINTA ESTEMPORANEA DI PITTURA

“I COLORI DELLA SICILIA”

All’interno della VILLA COMUNALE

 SALVATORE QUASIMODO e/o  Villetta ROYAL

Ubicata in Via T. Cannizzaro angolo Via Natoli

             Gli artisti che intendono partecipare all’estemporanea dovranno presentare domanda di iscrizione come da fax-simile allegato, entro le ore 13  del 17  giugno       presso la sede della Associazione in Via Natoli n.5, is. 276 (pressi villetta Royal)

Regolamento

Art. 1  . all’estemporanea possono partecipare artisti italiani e stranieri;

Art.2      -le domande potranno essere presentate a mano presso la sede dell’associazione all’indirizzo anzidetto;  per quelle spedite per posta farà fede la data sul  timbro postale.

Art. 3   - la mattina del 22 giugno, alle ore 9,gli artisti dovranno presentarsi nella sede dell’associazione e riceveranno una tela  dalle dimensioni 50x70 timbrata sul retro e firmata dal presidente  dell’Associazione

.Art. 4  -  per la partecipazione al concorso gli artisti a titolo di     contributo spese di segreteria dovranno versare € 25/00 ( per ricarica   sulla carta postepay  n. 4023  6005 7584 2192 intestata a: Nunzia Crisafulli, Messina e/o in contanti presso la sede dell’Associazione

Art.5  - Le opere dovranno essere consegnate entro le ore 19.00

dello stesso giorno.

Art.6 -La giuria sarà composta da personalità del mondo accademico, da pittori  e critici d’arte ed il suo giudizio è inappellabile ed insindacabile:

Art.7 -  La giuria durante la giornata del 30 giugno controllerà che la manifestazione si svolga con regolarità quindi con giudizio insindacabile ed inappellabile sceglierà le opere che vinceranno i primi tre premi:

1 premio – coppa Trofeo dell’Associazione

 2 premio  coppa dell’associazione;

3 premio  coppa dell’associazione;

Art.8  A tutti i partecipanti saranno dati attestati di partecipazione ed una tessera di socio onorario dell’Associazione

Art. 9-La premiazione avverrà la stessa sera del 22 alle ore 20.30 nei locali dell’Associazione.

.Art10-L’organizzazione  si riversa  di apportare modifiche al presente regolamento qualora si rendesse necessario per la buona riuscita della  manifestazione.

I dati personali ai sensi del D.L,vo 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, saranno utilizzati nel rispetto della tutela per la privasy.

Collaborano: Lr riviste on-line , Messina web. eu di Rosario Fodale, Messina Base, Filo Diretto News e il Cittadino

               Si porta a conoscenza degli artisti che non hanno partecipato alle precedenti edizioni che  sono state  realizzate giornate di festa e di socializzazione tra gli artisti presenti che hanno molto gradito l’organizzazione della giornata  che all’ora di pranzo (offerto dall’Associazione) ha visto gli artisti tutti seduti intorno ad una bella tavolata all’interno della villa  S. Quasimodo.       

                                                                    Il  Presidente

                                                                   N.Titti Crisafulli

Fac-simile istanza di adesione

Io sottoscritto/a________________________________      nato/a a_________________, il __________________,      e residente in __________________,Via_______________________________________________________________telefono   N_______________    cellulare    n   _____________________________         sito internet _______________________________________________________

e-mail___________________________

formazione :autodidatta e/o diplomato/a   presso______________

Ai sensi della legge 675/96, e degli art. 10e 13 della stessa, dichiaro di essere infermato sui miei diritti sulla privacy e rilascio esplicito consenso al trattamento dei dati personali da me forniti.

C H I E D O

di partecipare alla quinta  ESTEMPORANEA di pittura 

“I COLORI DELLA SICILIA”

                                    giorno 22 giugno 2014.

Dichiaro di avere letto le condizioni del Regolamento che con la presente approvo  e sottoscrivo

Allego copia della ricevuta di versamento di €25.00 effettuato    per  ricarica     su        POSTEPAY  N. 4023 6005 7584 2192 intestata a CRISAFULLI     NUNZIA  di    Messina, per  rimborso spese      di segreteria per l’organizzazione                                                                         

 N.B. la superiore somma può anche essere pagata per contanti presso la sede dell’Associazione

Messina, li _______________                        

 

                                                                             Firma

                                                  

                                                            _______________________

                              

A.N.F.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEL FANTE

(Associazione Nazionale D’Arma Ric. dal Ministero della Difesa)

                                                                   

        Domenico Venuti -Si svolgerà  Giovedi 20 Febbraio p.v. alle 18.00 a Barcellona P.G. nel Palazzo Molino della Torre di via Risorgimento 93, in conformità allo Statuto dell’Associazione Nazionale del Fante con “Decreti Presidenti Repubblica” l’insediamento della Sede Istituzionale –Delegazione  per Barcellona P.G. – provincia di Messina- Il Conte Angelo Molino della Torre, personalità nota nel comprensorio per l’impegno culturale e sociale,  sarà chiamato dal prof Domenico Venuti Presidente Provinciale dell’ANF con placet  del Presidente Nazionale MDL Antonino Beretta all’incarico di “Delegato”, per tale compito sarà  coadiuvato dal Dott. Andrea Italiano e dal Prof   Genovese. La collaborazione per tale incontro è stata data all’Associazione Nazionale del Fante dalla prestigiosa Associazione Nazionale Carabinieri di Barcellona P.G. presieduta dal Maresciallo A.Calabrese- Interverranno nella circostanza in veste ufficiale il Dr. Giuseppe Saia Vice Sindaco del Comune di Barcellona P.G. e rappresentanze di Associazioni Combattentistiche e D’Arma.  E’ prevista la presenza del Comandante del 5° Fanteria Aosta di Messina.

 

 

 

           (nella foto -Prof.Domenico Venuti)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   


asasDopo la positiva esperienza dello scorso anno, che ha visto la pubblicazione gratuita della Silloge “Quel bisogno d’infinito” dell’autrice messinese Angela Viola, grazie alla collaborazione con le Edizioni del Poggio del dott. Peppino Tozzi, anche quest’anno il Consiglio del direttivo Asas, ha promosso il Bando Poesia Asas 2014, che sarà distinto in tre sezioni, come lo scorso anno: Sezione poesia in italiano, poesia in lingua siciliana e Sezione Silloge poetica.

La novità di quest’anno vede l’unione con l’evento dell’Estemporanea “Scorci paesaggistici di Alì Terme” che viene dunque anticipata alla domenica 18 maggio 2014, e non in agosto come alla prima edizione.

L’Asas è contraria ad ogni competizione tra artisti e poeti, ma non disdice di premiare i meritevoli, quindi saranno soltanto sei coloro che si attribuiranno i due trofei rispettivamente per la poesia lingua italiana e in lingua siciliana, i tre premi in denaro da euro 150,00 ciascuno per le tre migliori opere di pittura che saranno realizzate in giornata in estemporanea e la Silloge edita dalla Edizioni del Poggio di Foggia.

I vincitori dell’Estemporanea dello scorso anno: Paolo Gaudenti (Me);  Manolo Coco (Ct); la bielorussa Anastasiya Karpuk, hanno visto aggiungersi una menzione alla giovane artista aliese Ivana Abbate.

La scadenza per potere aderire al Premio di Poesia ASAS 2014 è il 30 marzo e la Premiazione sarà il 25 Maggio 2014, presso il salone dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Alì Terme, per la cui concessione in uso e per la collaborazione all’evento, si ringraziano la  direttrice Sr Maria Orlando e la direttrice del Ciofs-fp di Sicilia dott. Sr Mariella Lo Turco.

Si invitano, dal momento che l’Asas organizza per tutti gli artisti a livello gratuito e accettando solo piccoli contributi, tutti coloro che vorranno sponsorizzarci e donare i trofei e i premi in denaro a contattarci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ve
LA BELLE EPOQUE E IL CAFE’ CHANTANT

                 UNA SERATA PER IL CARNEVALE

   NELLA SALA PROMETEO DELLA FONDAZIONE SALONIA

   SABATO 1° MARZO 2014 - ORE 17,30 E SEGUENTI

Calendario

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30