Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Venerdì Santo a Messina ed a Francavilla di Sicilia

 

- di Maria teresa prestigiacomo -

Messina. SI RINNOVA  l atto di fede dei messinesi come per il Ferragosto. Allo stesso modo, con immensa devozione, i messinesi anche ieri, nel Venerdì di Passione, si sono stretti attorno alla processione più attesa dell' anno, dopo quella dell' Assunta.

LE BARETTE, restaurate di recente anche attraverso l opera di restauratori di chiara fama,  come Giuseppe Ferlazzo e Giuseppe Lo Presti di Patti, pittori  raffinati, hanno raccolto le speranze di fede e di grazie di migliaia di fedeli, radunatisi agli angoli delle strade che costituiscono il percorso  abituale delle macchine teatrali di fede: corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro....dove maggiormente si raduna la folla dei fedeli....un appuntamento tra il sacro ed il ....profano per così dire tra palloncini....crepes e biscotti  calabresi e ...l immancabile calia....l importante, comunque, che questa tradizionale festa religiosa  continui a sedimentare la sua memoria storica nel tempo.

 FRANCAVILLA.

FB IMG 1491831567767

La macchina teatrale del sacro si è  espressa attraverso una commovente rappresentazione, a Francavilla, dove domenica, forse anticipata per i lavoratori impossibilitati a presenziare il venerdì,  si è  svolta la spettacolare processione di Passione che ha visto esprimere con dovizia di particolari e con eccezionali attori, le straordinarie scene dell' Ultima Cena, del processo e della via in salita verso il Golgota, per  la crocifissione di Gesù e dei due ladroni. 

All Imbrunire,  come oltre duemila anni fa, ma con l Etna innevata di un fresco nitore di bianco luminoso, tanto radioso da illuminare la sera vespertina, si è  ripetuta la scena più toccante della Storia delle religioni: Dio che si è  fatto uomo, per la redenzione dei peccatori...da uomo, a soffrire, tra spine e rovi....' Signore....perche mi hai abbandonato?' Sulle note tristi di questo aramaico, ormai noto, giacche' accompagna tutti i giorni di Passione....un silenzio muto e rispettoso della folla, stretta attorno al sacrificio.

FB IMG 1491831589056

Grande commozione in tutti i fedeli, anche per me, soprattutto riflettendo ...su quanti uomini abbia mandato il mondo dei ben pensanti....alla crocifissione...o al rogo: Giovanna d Arco...Giordano Bruno....Galileo Galilei....uomini  che hanno lottato, sino alla morte, per esprimere in piena libertà le proprie idee,  il proprio pensiero,  senza mai tradirlo.

Era presente Rtp con la nota giornalista Gisella  Ciccio', vicino a lei il  Sindaco dr Monea, già presidente del consiglio Provinciale di Messina, unitamente all'imprenditore enologo avv. Franco Camardi e sorella prof. Maria Camardi pittrice il dr Lo Presti e consorte  ed illustri cittadini di Francavilla che tornano espressamente in paese, per le festività, per assaporare il gusto antico delle tradizioni popolari che costituiscono, sicuramente, in questo caso, un momento di fede e di devozione religiosa ma esprimono, anche,  uno struggente  amarcord di un'infanzia trascorsa felicemente con nonni e  genitori, nel ridente territorio solcato dal copioso e generoso fiume  Alcantara.

Ultima modifica il Sabato, 15 Aprile 2017 10:25
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31