Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Nella splendida cittadina di Milazzo, ospiti del prestigioso Hotel Eolian, il giorno 12 del mese di marzo,nel salone delle conferenze,il Kiwanis Club di Milazzo ha tenuto una conferenza-incontro studio sul tema Etica kiwaniana.

 L’iniziativa di rilevante interesse per la problematica trattata è stata patrocinata dal Comitato permanente dei Past Governatori del Kiwanis DISM, dai Luogo tenenti Governatore del Distretto Italia; è sostenuta dal Pres. Eletto il notaio Totó Alioto.

5ea8097f9796a0bc1d24d672525a1a0b XL

IL Cerimoniere,  per l'occasione incaricato l'avv. Roberto Picciolo, da inizio alla manifestazione facendo ascoltare gli INNI ed a seguire leggendo gli OBIETTIVI Permanenti del KIWANIS, che costituiscono i Principi dell'associazione, omaggiando una copia:

1) Affermare la supremazia dei valori umani e spirituali su quelli materiali.

2) Incoraggiare l’uso quotidiano della "Regola d’Oro" in tutte le relazioni umane: "fai agli altri ciò che vorresti che gli altri facessero a te".

3) Promuovere la ricerca ed il raggiungimento dei più alti livelli sociali, lavorativi e professionali.

4) Sviluppare, attraverso il precetto e l’esempio, un più intelligente, efficace e durevole senso civico.

5) Offrire, attraverso i Club Kiwanis, un pratico mezzo per formare amicizie stabili, per rendere un servizio altruistico e per costruire una comunità migliore.

6) Collaborare nel creare e mantenere quel sano concetto civile ed alto ideale che rendono possibile incrementare i principi di rettitudine, di giustizia, di patriottismo e di buona volontà.

DSCF5113

Presenti le massime autorità del Distretto Italia con la Governatrice Dott.ssa Valchiria Dò, il Segretario Distrettuale Dott.Domenico Castagnella, il Dott.Nicola Russo Presidente del Comitato Distrettuale Statuto e Regolamenti.

La conferenza, molto ben articolata, aveva per oggetto la trattazione di un tema attualissimo nella associazione, COSTRUIAMO IL KIWANIS, Regole scritte e non scritte…”ETICA”.

IMG 9884

Qualificatissimi i relatori intervenuti:

-Nicolò Russo Past Truustee e Presidente KIEF che ha relazionato sul tema: Statuti-Regolamenti e Procedure

-On.Prof.Enzo Trantino, Socio Kiwaniano dal 1975 che ha intrattenuto la platea sul tema: Etica, Cosa vuol dire? Confessioni di un uomo dai molti vissuti.

-Dott.Alfredo Lisi Past Truustee KI Fondation redattore del Codice Etico Kiwaniano, pregevole lavoro che ha illustrato partendo dalla sua genesi.

-Dott.Francesco Valenti Segretario del Board Europeo KI European Federation che puntato il suo intervento sul tema: I valori morali del Kiwanis.

 

GIANFILIPPO MUSCIANISI

GIANFILIPPO MUSCIANISI

Organizzatore, Dominus e Moderatore il vulcanico  Dott. Gianfilippo Muscianisi Presidente del Club di Milazzo, nonché già Presidente Comitato Past Governatori, Past Presidente KIEF.

Dopo un breve saluto agli Officers ed ai qualificati e numerosi ospiti, presenti in sala, il saluto del Ltg. Arch. Vittorio Potesta e della Governatrice Valchiria Dò, il Presidente Muscianisi ha aperto i lavori concedendo subito la parola al Dott. Nicolò Russo, il quale in maniera molto esaustiva e competente ha spiegato agli intervenuti il concetto di Etica Kiwaniana così come regolata dai nostri statuti vigenti, soffermandosi sui molteplici aspetti anche morali dell’Etica, nei rapporti giuridici ed istituzionali del Kiwanis e dei kiwaniani.

IMG 9891

E’ stata la poi la volta dell’Onorevole Avvocato Professor Enzo Trantino, uomo di indiscusse capacità comunicative, ma soprattutto personalità dalle molteplici sfaccettature che ha tratteggiato il suo concetto di Etica sociale alla luce della sua non indifferente esperienza di vita sociale, professionale, politica.

L’intervento del Professor Trantino è stato galvanizzante per la platea che con il benestare degli altri relatori e del moderatore, ha prolungato il suo tempo dell’intervento, rispondendo in maniera amabile ma sopratututto competente alle numerose domande della platea, molto mirate e specifiche.

Si è quindi passati alla trattazione dell’aspetto tecnico della problematica.

Il Dottor Alfredo Lisi ha illustrato molto dettagliatamente il codice etico da lui predisposto con la collaborazione dei Past Governatori. 

IMG 9892

Il documento è stato ampiamente discusso e pienamente condiviso da tutti gli intervenuti i quali hanno suggerito alla Governatrice di proporre il cennato documento al Consiglio Direttivo nazionale e alla Convention Distrettuale perché possa diventare parte integrante dello statuto distrettuale.

La prima parte della giornata ha visto la sua conclusione con l’intervento del Dottore Francesco Valenti, uno dei nostri massimi esperti di Kiwanis, essendo lo stesso Segretario della Federazione Europea, nonché qualificatissimo pluriventennale Trainer di acclarata competenza ed oggi Ambasciatore della Fondazione Internazionale. Un intervento molto impegnato, ricco di esempi frutto dell’esperienza personale, il quale ha tratteggiato con diversi esempi il concetto di etica kiwaniana così come vissuta ed interpretata dai membri degli altri distretti europei, proponendo di mutuare da questi modelli quelle informazioni utili a poter consentire una migliore formulazione di un nostro codice interpretativo che possa servire da completamento alla formazione del buon kiwaniano.

Dopo un piacevolissimo momento di convivialità, dove tra una pietanza tipica e l’altra, non sono mancati momenti di scambii di opininione tra i commensali, sono ripresi i lavori, dando stavolta la parola ai numerosi intervenuti. Il Presidente Muscianisi, ha scandito abilmente i tempi degli interventi, inframezzando sue osservazioni e considerazioni per rendere più serrato e proficuo il dibattito-confronto che ha avuto toni molto pacati ma altrettanto significativi.

IMG 9893

Sono intervenuti inoltre diversi Officers presenti, fra i quali il  Past Gov. Avv. G.ppe Spampinato, il Ltg. Dr. Luigi Timpanaro e Dr. Francesco Benvenuto, i Past Ltg.ri Dr.ssa Angela Catalano, Arch. Gianvito Giancontieri, Prof. Cosimo Inferrera, Dr. Salvatore Sciliberto, dai Presidenti Dr. Giuseppe Lo Paro, Dr. Epifanio Giuffrida, Filippo Cuva, Avv.        Ordile, Dr.ssa Chiara Quartarone e tanti altri soci di varie città italiane. Tutti hanno esposto i loro punti di vista in funzione delle esperienze e dei ruoli ricoperti alla guida delle rispettive divisioni.

Altri interventi sono stati fatti da past officers e soci delle diverse divisioni presenti, molte sono state le domande rivolte ai relatori sul significato più cogente al modo di vivere ed interpretare il Kiwanis grazie alla corposa esperienza da questi maturata negli anni. 

Insomma una giornata trascorsa all’insegna del confronto e del dibattito in pura scuola kiwaniana che ha trasmesso messaggi di forte valenza sociale ma anche culturale ai presenti. 

Una visita al Castello di Milazzo ha coinvolto le signore, poi prorogata al pomeriggio per specifico desiderio delle stesse di seguire il convegno, avendo apprezzato particolarmente le appassionanti relazioni e volendole seguire per l'intera mattinata. 

Visita guidata dall'Arch. Melania Muscianisi a suo tempo impegnata nel restauro del Duomo Antico del Castello.

IMG 9894

A conclusione degli interventi, ha preso la parola la Governatrice Dottoressa Valchiria Dò, la quale ha stigmatizzato il vero significato dell’Etica kiwaniana, dando precise spiegazione sul modo di approccio alla stessa, ma il momento più bello del suo intervento si è apprezzato quando ha specificato che la Morale è un portamento caratteriale di ognuno di noi, che deve trovare nel kiwaniano la sua sublimazione, specificando che l’etica è il codice che detta le regole comportamentali di applicazione della morale nella sua accezione generale. 

Quindi Etica come codice deontologico di applicazione delle regole morali perché, la stessa ha fortemente asserito che un comportamento sociale o kiwaniano che sia, non può essere etico se in ognuno di noi non si radica la convinzione che le regole sono fatte per essere rispettate e non interpretate.

A conclusione di questa intensa, arricchente e meravigliosa giornata,il Presidente Muscianisi assieme ai soci del suo Club e al Ltg. Potestà hanno fatto gradito dono a tutti gli intervenuti dell'augurale antico reperto in argilla, R iproduzione del galletto-fischietto del XVII secolo ritrovato nel Duomo durante i lavori di restauro del Castello di Milazzo.

Infine vengono consegnate targhe ricordo ai relatori ed al Pres. Eletto Salvatore Alioto da parte dei soci mentre una collana, omaggiata  dall’orafo dei Papi Antonello Piccione, è stata data in beneficenza. 

Unanimi nel consenso riconosciuto all’iniziativa; i Kiwaniani presenti si promettono di ritrovarsi in una prossima occasione tutti assieme per nuovi studi ed approfondimenti su tematiche kiwaniane.

Un meritato plauso al Presidente Muscianisi, a tutto il suo Staff, ai soci del Club di Milazzo, per l’ottima riuscita della manifestazione e per i qualificati relatori.

Ultima modifica il Mercoledì, 22 Marzo 2017 08:26
Devi effettuare il login per inviare commenti

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31